Panucci strapazza Cristiano Ronaldo: “Al posto di Chiellini mi sarei infuriato!”

panucciChristian Panucci, intervistato da Tuttosport, si è scagliato contro Cristiano Ronaldo ed ha duramente criticato la direzione di gara che mercoledì sera ha penalizzato la Juventus nel match di Champions League al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. “A Torino – ha avvertito l’ex difensore di Milan, Inter, Roma e proprio Real Madrid – sarà un’altra storia. Non dico che la squadra di Conte sarà favorita, ma che potrà vincere sì. A Madrid Buffon e compagni hanno giocato al livello degli avversari. L’espulsione di Chiellini è stata ridicola. Forse, ma sottolineo forse, il fallo di Giorgio poteva essere sanzionato con il giallo“. Al posto di Chiellini – confessa l’opinionista di Sky – mi sarei infuriato, è stata una brutta simulazione. L’atteggiamento di Cristiano mi ha sorpreso, solitamente non è un calciatore che cede a queste cose. Che oltretutto sono malviste dal pubblico di Madrid”. Il 40enne ex Nazionale è convinto che la squadra di Antonio Conte, nonostante le difficoltà incontrate nelle prime tre partite di Champions League, sia pienamente in corsa per l’accesso agli ottavi di finale: “Per il Galatasaray sarà dura buttarli fuori. Un pari contro il Real e due successi, contro i turchi e il Copenaghen, sono risultati alla portata della Juventus”. Panucci analizza poi la gara che si disputerà nel pomeriggio allo Juventus Stadium tra i Campioni d’Italia ed il Genoa e coglie l’occasione per dire la sua sul confronto azzardato da Gasperini tra Gilardino e Tevez: “Sono due attaccanti con caratteristiche differenti, è giusto che l’allenatore del Genoa difenda un suo giocatore, ma Carlos è di un’altra categoria. Se la Juve fa la Juve, per i rossoblù diventa arduo conquistare punti”. Enorme è la considerazione che nutre nei confroni di due elementi della rosa bianconera: “Non rinuncerei mai a Pirlo. E’ un giocatore che continua a fare la differenza. Lo stesso discorso vale per Buffon. Può commettere un errore, ma non può essere messo in discussione”. L’assistente di Fabio Capello nella Nazionale russa esprime un giudizio assai lusinghiero sulla Roma di Rudi Garcia: “E’ forte, ha una qualità tecnica media importante. Saprà lottare fino alla fine per il primo posto. La Juve resta favorita, poi Roma e Napoli. Quindi Inter e Fiorentina. Mi convince meno il Milan. Conclusione riservata ai Mondiali in Brasile: Sento che Italia-Russia si giocherà, sarebbe una bella emozione, ma anche una gara da vincere. Da un punto di vista umano sono molto legato a Capello, ma nel mio contratto c’è una clausola: in caso di offerta per fare il primo allenatore, potrò liberarmi dalla Russia”.

  12:54 27.10.13
Condividi
article
72778
CalcioWeb
Panucci strapazza Cristiano Ronaldo: “Al posto di Chiellini mi sarei infuriato!”
Christian Panucci, intervistato da Tuttosport, si è scagliato contro Cristiano Ronaldo ed ha duramente criticato la direzione di gara che mercoledì sera ha penalizzato la Juventus nel match di Champions League al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. “A Torino – ha avvertito l’ex difensore di Milan, Inter, Roma e proprio Real Madrid – sarà
http://www.calcioweb.eu/2013/10/panucci-strapazza-cristiano-ronaldo-al-posto-di-chiellini-mi-sarei-infuriato/72778/
2013-10-27 12:54:57
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/12/panucci.jpg
christian panucci su simulazione cristiano ronaldo,intervista panucci tuttosport,panucci assistente di capello nazionale russa,panucci su juventus-genoa,panucci su paragone gasperini tra gilardino e tevez,panucci su real madrid-juventus
Mondo
Torna alla Home