Per il dopo Allegri il candidato forte alla panchina del Milan è solo uno

Cagliari Calcio v AC Milan  - Serie ALa panchina di Massimiliano Allegri appare solida, a meno che non si registrino clamorosi flop, fino al giugno del prossimo anno quando scadrà il vincolo contrattuale con il Milan. Poi le strade del tecnico toscano e del club rossonero si separeranno. La scintilla con Silvio Berlusconi negli anni non è mai scattata rendendo, di fatto, impossibile immaginare il prolungamento del rapporto tra le due parti. E, secondo quanto rivelato da Tuttosport, sarebbe lo stesso Cavaliere a mantenere i contatti con Clarence Seedorf, destinato a sedere sulla panchina del Diavolo dalla prossima stagione che potrebbe anche anche essere caratterizzata dall’ingresso in società di nuovi azionisti da rintracciare negli Emirati Arabi.

  10:23 26.10.13
Condividi
article
72683
CalcioWeb
Per il dopo Allegri il candidato forte alla panchina del Milan è solo uno
La panchina di Massimiliano Allegri appare solida, a meno che non si registrino clamorosi flop, fino al giugno del prossimo anno quando scadrà il vincolo contrattuale con il Milan. Poi le strade del tecnico toscano e del club rossonero si separeranno. La scintilla con Silvio Berlusconi negli anni non è mai scattata rendendo, di fatto,
http://www.calcioweb.eu/2013/10/per-il-dopo-allegri-il-candidato-forte-alla-panchina-del-milan-e-solo-uno/72683/
2013-10-26 10:23:06
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/08/allegfro.jpg
clarence seedorf milan,massimiliano allegri tecnico milan,news del milan,notizie del milan,rapporti berlusconi-allegri
In evidenza
Torna alla Home