Razzismo, la Lega di Serie A ha richiesto formalmente di cambiare le norme

maurizio_beretta_lega_calcioIl presidente della Lega di Serie A, Maurizio Beretta, ha reso noto che l’organismo attorno al quale sono riuniti i club del massimo campionato ha “spedito formalmente alla Federcalcio la lettera per modificare la norma sulla discriminazione territoriale”. Si tratta delle mossa auspicata due giorni fa dall’Amministratore Delegato del Milan, Adriano Galliani, consultatosi con tutti i presidenti delle società di Serie A. Rendere esplicite le differenze tra la discriminazione territoriale ed il razzismo rappresenta la chiave di volta per rivedere l’impianto sanzionatorio.

  12:59 09.10.13
Condividi
article
71008
CalcioWeb
Razzismo, la Lega di Serie A ha richiesto formalmente di cambiare le norme
Il presidente della Lega di Serie A, Maurizio Beretta, ha reso noto che l’organismo attorno al quale sono riuniti i club del massimo campionato ha “spedito formalmente alla Federcalcio la lettera per modificare la norma sulla discriminazione territoriale”. Si tratta delle mossa auspicata due giorni fa dall’Amministratore Delegato del Milan, Adriano Galliani, consultatosi con tutti
http://www.calcioweb.eu/2013/10/razzismo-la-lega-di-serie-a-ha-richiesto-formalmente-di-cambiare-le-norme/71008/
2013-10-09 12:59:51
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/06/maurizio_beretta_lega_calcio.jpeg
discriminazione territoriale,lega di serie a su cori di discriminazione territoriale,maurizio beretta presidente lega serie a
In evidenza
Torna alla Home