Verratti: “Sono stato vicinissimo alla Juve, ma…”

verrattiMarco Verratti spiega la sua decisione di scegliere il Psg, nonostante diverse avances dall’Italia. Ecco cosa ha detto il centrocampista della nazionale a Radio Dee Jay: “Sono stato vicinissimo alla Juve, ma io avevo voglia di giocare e non di fare la riserva. A quel punto decisi di rimanere al Pescara, ma arrivò il PSG che mi promise un ruolo importante in squadra e per questo ho accettato di venire in Francia. Se dovessi tornare in Italia? Naturalmente non posso non dire che il Pescara, visto che è la squadra della mia città, per cui tifo e con la quale sono cresciuto. Menez? Lui ama il PSG e non credo voglia lasciare la squadra. Obiettivi del Mondiale? Per me è giusto che una squadra come l’Italia punti ad arrivare fino in fondo ma sappiamo che è una competizione complicatissima. Lo scorso anno ho ricevuto tantissimi cartellini gialli ma ora mi sono calmato ed ho imparato a controllarmi. Balotelli e Ibrahimovic? Nessuno dei due è matto, hanno personalità importanti e diverse ma sono due grandi personaggi. Devo decidere chi è il più matto? Balotelli. In quale calciatore mi identifico del passato? Pirlo”.

  16:50 06.10.13
Condividi
article
70686
CalcioWeb
Verratti: “Sono stato vicinissimo alla Juve, ma…”
Marco Verratti spiega la sua decisione di scegliere il Psg, nonostante diverse avances dall’Italia. Ecco cosa ha detto il centrocampista della nazionale a Radio Dee Jay: “Sono stato vicinissimo alla Juve, ma io avevo voglia di giocare e non di fare la riserva. A quel punto decisi di rimanere al Pescara, ma arrivò il PSG
http://www.calcioweb.eu/2013/10/verratti-sono-stato-vicinissimo-alla-juve-ma/70686/
2013-10-06 16:50:23
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/verratti.jpg
amrco VerrattiVerratti psg,marco verratti,verratti,verratti juve,verratti juventus,verratti mercato,verratti psg
Mercato
Torna alla Home