Verso Fiorentina-Juventus, Montella scherza: “Vidal non sarà titolare? Sarebbe meglio non entrasse nemmeno”

Vincenzo-MontellaL’intera città è in fibrillazione: domenica arriva la Juventus e per Firenze, come sempre, è il match dell’anno. Vincenzo Montella ostenta fiducia alla vigilia di un match che rappresenta un crocevia per il futuro dei viola. “Sarà una sfida importante per entrambe le squadre, per la città di Firenze, per la proprietà e questa volta anche per la classifica – ha detto l’allenatore gigliato -. Stiamo benissimo, non mi preoccupa nulla”. Quanto all’incrocio con Antonio Conte risponde così: “Differenze tra di noi? Lui ha vinto, io no”. Montella sa quali sono le qualità principali dei Campioni d’Italia: “Quando si affronta la Juve bisogna preparare tante cose, per limitarli è davvero complicato perché il valore della squadra e dei singoli sono nette. Loro hanno tante armi e si vede molto la mano dell’allenatore”. Le individualità della squadra bianconera che meritano un’attenzione particolare sono quelle di Vidal e Tevez: “Vidal non sarà titolare? Sarebbe meglio non entrasse nemmeno. È un giocatore molto forte”, afferma con un sorriso il mister che, a seguire, si sofferma sui pregi dell’attaccante argentino:”È un giocatore di grandissimo temperamento, sia per doti fisiche che caratteriali”. Il tecnico ritiene che sia fondamentale l’approccio alla gara da parte dei suoi ragazzi: “Nel calcio sono importante le energie mentali, ma la squadra fisicamente e di testa sta bene. Per vincere con la Juve c’è bisogno di voglia di far bene in ogni zona di campo, bisogna essere perfetti”. Per domenica è stato deciso di rafforzare la sicurezza attorno alla panchina di Antonio Conte e di incrementare in modo considerevole il numero di steward, alla luce delle antiche ruggini tra le due tifoserie e dell’eliminazione delle barriere al Franchi: “Il tifoso fiorentino – si dice tranquillo l’allenatoredella Fiorentina – ha dimostrato sempre grande civiltà, lo sfottò ci sta e fa parte del gioco: non serve fare appelli”. Scendendo nel dettaglio dello schieramento inziale che manderà in campo, Montella ha rivelato: “Ilicic e Rebic non saranno della partita. Non si sono mai allenati e non stanno molto bene. Non ci sono possibilità per domani. Rebic ha preferito giocare in Nazionale. Rossi? Gli ha fatto molto bene andare in Nazionale, avrà entusiasmo da riversare in campo. Si è allenato. Anche Pizarro sta bene, non ha perso nessun allenamento rispetto a Mati Fernandez. Per me non ha giocato perché sa che è un “vecchietto” e si doveva risparmiare”

  15:29 19.10.13
Condividi
article
72012
CalcioWeb
Verso Fiorentina-Juventus, Montella scherza: “Vidal non sarà titolare? Sarebbe meglio non entrasse nemmeno”
L’intera città è in fibrillazione: domenica arriva la Juventus e per Firenze, come sempre, è il match dell’anno. Vincenzo Montella ostenta fiducia alla vigilia di un match che rappresenta un crocevia per il futuro dei viola. “Sarà una sfida importante per entrambe le squadre, per la città di Firenze, per la proprietà e questa volta
http://www.calcioweb.eu/2013/10/verso-fiorentina-juventus-montella-scherza-vidal-non-sara-titolare-sarebbe-meglio-non-entrasse-nemmeno/72012/
2013-10-19 15:29:52
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/Vincenzo-Montella.jpg
conferenza stampa di montella,montella su conte,montella su fiorentina-juventus,montella su tevez,montella su vidal,vincenzo montella tecnico fiorentina
Fiorentina
Torna alla Home