De Laurentiis attacca Mazzarri: “Ora tutti si sentono importanti”

de laurentiisDomenica sarà andrà in onda al San Paolo uno dei match più attesi della stagione: quello che opporrà il Napoli di Benitez all’Inter di Mazzarri. Ed è proprio il nome del tecnico toscano a rendere speciale questa sfida, visto il modo in cui si è lasciato con il patron partenopeo, De Laurentiis. De Laurentiis che, evidentemente, non ha mandato giù la decisione di Mazzarri di andarsene in nerazzurro, viste le continue frecciate, alcune parecchio esplicite, che continua a destinargli. Le ultime sono di pochi minuti fa: “Dovremo giocare Europa League, Coppa Italia e campionato, per cui il calciomercato è da considerarsi sempre aperto. Negli ultimi anni mi son sempre sentito ripetere che gestire una rosa di più di 16 giocatori fosse difficile. Ma non bisogna avere una paura simile, e la dimostrazione l’abbiamo avuta ieri. Contro l’Arsenal il portiere titolare, Reina, non stava bene ed è stato sostituito, senza problemi, da Rafael. Giocano tutti perchè tutti si sentono importanti. Del resto, se un bravo professore tiene a bada cinquecento studenti, non vedo perchè un allenatore non debba essere in grado di gestire venticinque giocatore“. Insomma, Napoli – Inter è appena cominciata…

  14:24 12.12.13
Condividi
article
76927
CalcioWeb
De Laurentiis attacca Mazzarri: “Ora tutti si sentono importanti”
Domenica sarà andrà in onda al San Paolo uno dei match più attesi della stagione: quello che opporrà il Napoli di Benitez all’Inter di Mazzarri. Ed è proprio il nome del tecnico toscano a rendere speciale questa sfida, visto il modo in cui si è lasciato con il patron partenopeo, De Laurentiis. De Laurentiis che,
http://www.calcioweb.eu/2013/12/de-laurentiis-attacca-mazzarri-ora-tutti-si-sentono-importanti/76927/
2013-12-12 14:24:17
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/de-laurentiis.jpg
De Laurentiis,Mazzarri
Inter
Torna alla Home