Dura contestazione dei tifosi del Catania: petardi e fumogeni in campo durante l’allenamento

Andujar-CataniaI tifosi del Catania, amareggiati e delusi per il pessimo rendimento della squadra, hanno perso la pazienza ed un folto drappello di sostenitori ha minato la tranquillità del lavoro pomeridiano della truppa di Gigi De Canio lanciando fumogeni e petardi sul terreno di gioco. Una rabbia che ha raggiunto un livello tale da costringere il tecnico ad interrompere per alcuni minuti la partitella che stava disputando la squadra. Gli ultras si sono momentaneamente allontanatati per raggiungere il quartier generale rossoblù tentando di rompere i vetri della struttura. Fondamentale si è rivelato il controllo esercitato dagli uomin della sicurezza. Alcuni supporters si erano fatti sentire già nei minuti precedenti, al momento dell’arrivo dei calciatori. La conestastazione si è concentrata, in particolare, sull’argentino Monzon e sul greco Tachtsidis, protagonisti di alcuni sbagli grossolani. L’unico ad essere osannato è stato Frison che la tifoseria gradirebbe a guardia dei pali spedendo in panchina Andujar. Il gruppo ha poi lasciato il centro tecnico, mentre il resto dei presenti, come aveva già fatto durante la bagarre, ha proseguito nel sostegno alla squadra.

  17:38 05.12.13
Condividi
article
76330
CalcioWeb
Dura contestazione dei tifosi del Catania: petardi e fumogeni in campo durante l’allenamento
I tifosi del Catania, amareggiati e delusi per il pessimo rendimento della squadra, hanno perso la pazienza ed un folto drappello di sostenitori ha minato la tranquillità del lavoro pomeridiano della truppa di Gigi De Canio lanciando fumogeni e petardi sul terreno di gioco. Una rabbia che ha raggiunto un livello tale da costringere il
http://www.calcioweb.eu/2013/12/dura-contestazione-dei-tifosi-del-catania-petardi-e-fumogeni-in-campo-durante-lallenamento/76330/
2013-12-05 17:38:40
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/03/Andujar-Catania.jpg
Catania
Torna alla Home