La Serie A può tornare a 18 squadre per esigenze televisive!

Diritti TelevisiviAdriano Galliani e Claudio Lotito, rappresentanti dei club della massima serie, e l’advisor Infront avrebbero trovato un accordo sui diritti TV. Tale accordo sarebbe di durata quinquennale a partire dalla stagione 2015/2016 e garantirebbe ai club 6 milardi di euro.
Adesso bisogna aspettare che l’offerta venga formalizzata e che l’Assemblea di Lega ufficializzi il buon esito della trattativa con almeno 15 voti a favore.
6 miliardi rappresentano una cifra di poco inferiore rispetto alle richieste delle società, ma si tratta in ogni caso di un’offerta irrinunciabile, vista la situazione economica attuale. Pertanto, per dividere meglio la “torta”, l’ipotesi di una riduzione dell’organico della Serie A da 20 a 18 squadre è tutt’altro che peregrina, dal momento che il depennamento di due club comporterebbe una disponibilità di circa 50 milioni da dividere ulteriormente.

  22:46 09.12.13
Condividi
article
76697
CalcioWeb
La Serie A può tornare a 18 squadre per esigenze televisive!
Adriano Galliani e Claudio Lotito, rappresentanti dei club della massima serie, e l’advisor Infront avrebbero trovato un accordo sui diritti TV. Tale accordo sarebbe di durata quinquennale a partire dalla stagione 2015/2016 e garantirebbe ai club 6 milardi di euro. Adesso bisogna aspettare che l’offerta venga formalizzata e che l’Assemblea di Lega ufficializzi il buon
http://www.calcioweb.eu/2013/12/la-serie-a-puo-tornare-a-18-squadre-per-esigenze-televisive/76697/
2013-12-09 22:46:44
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/Diritti-Televisivi.jpg
In evidenza
Torna alla Home