Moratti parla del suo passato: “I migliori? Mourinho e Ronaldo”

Josè Mourinho
Josè Mourinho

Massimo Moratti ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di ‘Sky Sport’, affrontando vari argomenti. Tra le altre cose, è tornato sulla cessione del 70% dell’Inter ad Erick Thohir: “Ho fatto la cosa giusta nei confronti della società. Thohir? E’ relativamente intimidito da questa situazione, ma è anche coinvolto dall’entusiasmo. Piano piano sta cpanedo cosa significa avere la proprietà dell’Inter“. L’ex patron nerazzurro ha poi parlato del suo passato alla guida del club: “L’allenatore che più ho amato è stato Josè Mourinho. E’ un grande lavoratore, per certi versi molto umile. Nei suoi primi mesi all’Inter, i calciatori non lo capirono subito. Poi, però, riuscì a farsi amare, come dimostrò la risposta data dai giocatori, che si misero a sua disposizione e vinsero tutto. La prima volta che contattai Mourinho non avevo assolutamente la certezza di prenderlo. Mancini mi disse che voleva andare via, io chiamai Josè e gli dissi che c’era questa possibilità, ma che forse non sarebbe arrivata mai. Che avrei voluto capire se lui sarebbe stato, eventualmente, disponibile. Da quel giorno in poi, si mise a studiare la storia del nostro club“.

Immancabile un commento sui rapporti con Juventus e Milan: “L’antagonismo c’è da sempre ed è sacro che rimanga. Con la famiglia Agnelli, attualmente, i rapporti sono ottimi e lo sono sempre stati, del resto. Diciamo che c’è stata una fase in cui, per colpa di altri personaggi, il clima non è stato dei migliori. Adesso, però, le cose vanno bene. Il Milan? Con Berlusconi non ci siamo mai frequentati particolarmente, ma le volte in cui ci siamo sentiti è sempre stato molto cordiale. Diciamo che nei confronti dei rossoneri, onestamente, non ho mai sviluppato grandi sentimenti, ne’ positivi e neppure negativi“. Moratti, infine, ha avuto parole dolci nei confronti di Ronaldo: “Coi calciatori non ci si frequenta molto spesso ma, le volte in cui accade, devi presto inquadrarli. Ronaldo, da questo punto di vista, ti rimaneva impresso per la simpatia. Inoltre era un ragazzo sveglio e a cui piaceva condividere anche i suoi sentimenti“.

  21:19 23.12.13
Condividi
article
77916
CalcioWeb
Moratti parla del suo passato: “I migliori? Mourinho e Ronaldo”
Massimo Moratti ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di ‘Sky Sport’, affrontando vari argomenti. Tra le altre cose, è tornato sulla cessione del 70% dell’Inter ad Erick Thohir: “Ho fatto la cosa giusta nei confronti della società. Thohir? E’ relativamente intimidito da questa situazione, ma è anche coinvolto dall’entusiasmo. Piano piano sta cpanedo cosa
http://www.calcioweb.eu/2013/12/moratti-parla-del-suo-passato-i-migliori-mourinho-e-ronaldo/77916/
2013-12-23 21:19:10
erick thohi,massimo moratti,moratti,moratti inter,Moratti Mourinho,Moratti Ronaldo,Mourinho,ronaldo,Thohir
In evidenza
Torna alla Home