Napoli – Inter 4-2: pagelle e commento

Soccer: Serie A; Milan-NapoliDestini che si incrociano al San Paolo, dove Mazzarri e Benitez ritrovano le loro ex squadre, sebbene i “divorzi” dei due siano stati caratterizzate da dinamiche molto diverse: lo spagnolo via dall’Inter dopo pochi mesi nel 2010/11, l’ex Reggina autore di 4 annate da incorniciare, impreziosite da una Coppa Italia vinta e da due qualificazioni in Champions League. Squadre subito pronte a fronteggiarsi a viso aperto e il risultato si sblocca già al 10′, quando una difettosa respinta di testa di Nagatomo finisce sui piedi di Higuain che, appostato all’ingresso dell’area di rigore, batte Handanovic. Il palo colpito di Insigne al 25′ provoca un ulteriore brivido ai nerazzurri, ma il pressing “whole pitch” imposto da Mazzarri ai suoi dà i suoi frutti al 35′: Guarin mette una palla rasoterra in area, Palacio fa velo, Alvarez, in caduta, tocca quanto basta per permettere a Cambiasso di ottimizzare il suo puntuale inserimento. Nel finale di tempo, tuttavia,  l’Inter si addormenta e il Napoli ne approfitta, andando a segno con Mertens, bravo a capitalizzare un’azione personale di Dzemaili al 39′, e dello stesso centrocampista svizzero, che si avventa su una respinta di Handanovic e, al 42′, deposita in rete. Sembra chiusa, ma l’Inter di Mazzarri, pur non esemplare dal punto di vista del bel gioco, ha il merito di non demordere, e nel recupero accorcia le distanze grazie all’errore del portiere partenopeo Rafael, che non è reattivo sul tiro (sballato) di Guarin e permette a Nagatomo di appoggiare in rete.
Nella ripresa il Napoli va vicino al 4-2 con Higuain (bravo, stavolta, Rolando a chiudere) e Callejon, ma l’Inter sfiora il pari al 66′, ma Rafael si riscatta su Guarin. La strada si fa ancora più in salita per i nerazzurri al 71′ a causa del secondo giallo rimediato da Alvarez per fallo di mano. La partita si fa ancora più confusa, ma il Napoli riesce a metterla in cassaforte all’81’, con suggerimento di Insigne che trova pronto Callejon da pochi passi. C’è tempo anche per il quinto gol, ma Handanovic para il rigore di Pandev al 92′.

NAPOLI

Rafael 6: chiamato in causa solo alla fine del primo tempo, si fa trovare impreparato su Guarin e permette all’Inter di riavvicinarsi. Nella ripresa dimostra di aver incassato il colpo e salva il risultato su Guarin.

Maggio 6: compitino, niente di più.

Albiol 6,5: i gol dell’Inter non sono frutto di errori del reparto arretrato. Come al solito, l’argentino compie un ottimo lavoro.

Fernandez 6: conferma la buona prova di mercoledì in Champions. Si sta affermando progressivamente, e la titolarità di Britos è sempre più in bilico.

Reveillere 5,5: le offensive dell’Inter sono più insistenti sulla destra, zona del campo in cui il francese non ringhia come dovrebbe
(91′
Pandev 5,5: entra, si procura un rigore, ma lo sbaglia)

Inler 6: fa discretamente filtro a centrocampo

Dzemaili 7: nel giro di 3 minuti costruisce il raddoppio partenopeo e sigla il 3-1.

Insigne 7: la sua imprevedibilità mette in seria difficoltà la difesa nerazzurra. Sfortunato quando colpisce il palo. Nella ripresa fornisce un prezioso assist a Callejon e manda in visibilio il San Paolo con le sue giocate

Callejon 6: nonostante sia il più appannato tra gli uomini offensivi della squadra di Benitez, trova comunque il gol che chiude i conti

Mertens 7: crea più volte scompiglio nella difesa avversaria e realizza il gol del 2-1.
(85′
Armero s.v.)

Higuain 6,5: un rapace in occasione del primo vantaggio del Napoli. Nel prosieguo del match, non fa mancare il suo lavoro, fatto di sacrificio e sportellate con i difensori avversari.
(77′
Behrami s.v.)

INTER

Handanovic 6: pur non essendo totalmente irreprensibile sul gol di Dzemaili, bisogna specificare che le reti degli azzurri non sono causate da sue disattenzioni. Para il rigore di Pandev nel recupero

Campagnaro 5,5: il mastino argentino, forse emozionato per il ritorno nel suo vecchio stadio, non contribuisce con la solita sana cattiveria agonistica.
(82′
Icardi s.v.)

Ranocchia 5: non è il suo miglior periodo, e si vede. Causa il rigore su Pandev.

Rolando 4,5: la velocità degli uomini d’attacco azzurri lo fa letteralmente impazzire. Bravo quando recupera su Higuain in avvio di ripresa,  ma disastroso per il resto del match. Forse un centrale più atletico come Juan Jesus sarebbe stato più idoneo contro un avversario così.

Jonathan 6: spinta costante sulla destra, anche se qualche cross in più sarebbe auspicabile per i compagni.

Taider 5,5: utile tatticamente, ma carente sotto l’aspetto qualitativo.
(61′
Kovacic 6: fa quel che può. Discutibile la gestione di questo ragazzo del ’94, relegato quasi sempre in panchina, pur meritando molte più occasioni)

Cambiasso 6: il dinamismo di Dzemaili lo mette a dura prova, ma il vice-capitano nerazzurro fa valere la sua esperienza. Quest’ultima si traduce nel gol del momentaneo pareggio quando si inserisce con i tempi giusti sulla palla messa in area da Guarin. 

Alvarez 5,5: gara a fasi alterne per lui, che però riesce comunque a fornire un prezioso e intelligente assist a Cambiasso. Si fa espellere ingenuamente toccando la sfera con la mano: una leggerezza difficilmente ammissibile in una partita del genere.

Nagatomo 6: la responsabilità del gol di Higuain è sua, ma si riscatta segnando il 3-2 e crescendo tangibilmente nella ripresa.

Guarin 6,5: discontinuo come pochi, oggi è in giornata e assume la leadership delle manovre offensive dei suoi.

Palacio 5,5: solita gara di sacrificio. Stavolta, però, mancano i suoi guizzi. Unico lampo, il geniale velo in area in occasione dell’1-1.

  22:44 15.12.13
Condividi
article
77234
CalcioWeb
Napoli – Inter 4-2: pagelle e commento
Destini che si incrociano al San Paolo, dove Mazzarri e Benitez ritrovano le loro ex squadre, sebbene i “divorzi” dei due siano stati caratterizzate da dinamiche molto diverse: lo spagnolo via dall’Inter dopo pochi mesi nel 2010/11, l’ex Reggina autore di 4 annate da incorniciare, impreziosite da una Coppa Italia vinta e da due qualificazioni
http://www.calcioweb.eu/2013/12/napoli-inter-4-2-pagelle-e-commento/77234/
2013-12-15 22:44:39
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/higuain.jpg
higuain,pagelle inter,pagelle napoli,posticipo serie A,Serie A
News
Torna alla Home