Petkovic è tranquillo: “Non mi sento in pericolo”

petkovicQuando, nella consueta conferenza stampa pre partita, è stato chiesto a Petkovic se quella di domani potrebbe essere l’ultimo match alla guida della Lazio, il tecnico svizzero ha così risposto: “Chissà, nel calcio tutto può succedere. Vivo il mio mestiere come se fossi alla guida della Lazio da dieci anni, ma anche come se ogni giorno fosse l’ultimo. Io non mi sento comunque in pericolo, sono convinto che possiamo superare il brutto periodo insieme con i ragazzi. Se accetterei un eventuale proposta di rinnovo? Non esistono i se ed i ma, esistono solo i fatti concreti“. Petkovic ha quindi parlato della sfida in casa del Livorno: “Dobbiamo ritrovare il gioco espresso in passato, quel gioco grazie al quale entravamo sul campo da gioco per vincere e dominare. La mentalità è quella giusto, dobbiamo forse essere solamente un po’ più operai“. L’allenatore biancoceleste ha poi rivolto due messaggi molto importanti, uno indirizzato a Lotito, l’altro alla stampa: “Pochi attaccanti? Era una sorta di rischio calcolato, ma tante situazioni ci hanno visti parecchio sfortunati. Chi vuole sapere sempre più cose sull’ambiente laziale, non vuole il bene di questa squadra, inutile gettare benzina sul fuoco“.

  14:54 14.12.13
Condividi
article
77090
CalcioWeb
Petkovic è tranquillo: “Non mi sento in pericolo”
Quando, nella consueta conferenza stampa pre partita, è stato chiesto a Petkovic se quella di domani potrebbe essere l’ultimo match alla guida della Lazio, il tecnico svizzero ha così risposto: “Chissà, nel calcio tutto può succedere. Vivo il mio mestiere come se fossi alla guida della Lazio da dieci anni, ma anche come se ogni
http://www.calcioweb.eu/2013/12/petkovic-e-tranquillo-non-mi-sento-in-pericolo/77090/
2013-12-14 14:54:59
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/petovic.jpg
esonero petkovic,lazio-livorno,livorno lazio,lotito petkovic,petkovic,petkovic lazio,vladimir petkovic
Lazio
Torna alla Home