Rabbia Acerbi: “Sono incazzato, ci vuole rispetto!”

acerbiRabbia e delusione: sono questi i sentimenti che, più degli altri, hanno preso il sopravvento in Francesco Acerbi. Il difensore del Sassuolo è di recente risultato positivo all’antidoping per via, purtroppo, di una recrudescenz del tumore ai testicoli, che sembrava sparito la scorsa estate. Subito qualcuno, alla notizia, prima che si capissero le cause della positività, aveva lanciato forti sospetti sul ragazzo. Che, adesso, in un’intervista rilasciata a ‘Tiki Taka’, esprime tutto il proprio dispiacere al riguardo: “Sono incazzato, perchè sono volate accuse nei miei confronti infondate. L’antidoping l’avevo già fatto prima della partita con il Cagliari, se avessi preso qualche sostanza proibita mi avrebbero scoperto già in quell’occasione. Prima di emettere sentenze, sarebbe stato bene interpellare me, il medico e la società. Io capisco che i giornali debbano vendere, ma con la salute non si scherza. Possono criticarmi come calciatore, ma per il resto bisogna capire che c’è dietro una persona con degli affetti. Tutto ciò, però, non è stato considerato da chi mi ha sputtanato senza problemi“.

  18:13 16.12.13
Condividi
article
77295
CalcioWeb
Rabbia Acerbi: “Sono incazzato, ci vuole rispetto!”
Rabbia e delusione: sono questi i sentimenti che, più degli altri, hanno preso il sopravvento in Francesco Acerbi. Il difensore del Sassuolo è di recente risultato positivo all’antidoping per via, purtroppo, di una recrudescenz del tumore ai testicoli, che sembrava sparito la scorsa estate. Subito qualcuno, alla notizia, prima che si capissero le cause della
http://www.calcioweb.eu/2013/12/rabbia-acerbi-sono-incazzato-ci-vuole-rispetto/77295/
2013-12-16 18:13:41
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/12/acerbi.jpg
Acerbi
In evidenza
Torna alla Home