Rapine ai danni dei calciatori del Napoli: “Sono stati gli ultrà”

behramiSarebbero opera di ultrà, protetti dalle organizzazioni camorristiche, le rapine commesse ai danni dei calciatori del Napoli e delle loro compagne.  Azioni criminali perpetrate per vendicare i rifiuti opposti dai giocatori di fronte agli inviti ad eventi allestiti dalla tifoseria azzurra. La rivelazione è stata fatta da Salvatore Russomagno, collaboratore di giustizia, nell’ambito del processo scaturito dalla rapina di cui fu vittima il 20 dicembre dello scorso anno Valon Behrami al quale fu sottratto un Rolex, successivamente riconsegnatogli al Centro Sportivo di Castel Volturno. Autore del gesto è stato,a aprere dell’accusa, Raffaele Guerriero, che il centrocampista di nazionalità svizzera ha saputo indicare come responsabile: “Ho una buona memoria fotografica e ricordo i volti di quelli che mi fanno del male”.  Il giocatore, intervenuto in aula, ha spiegato di non aver alcun rapporto con le fazioni del tifo organizzato e di prendere parte esclusivamente alle inziative ufficali che organizza il club. In passato a finire del mirino dei malviventi sono stati Maria Soledad, moglie di Edinson Cavani, derubata a Fuorigrotta di un orologio che valeva 18mila euro. Due le rapine che ha dovuto subire Marek Hamsik. Alla moglie, Martina, all’epoca incinta, fu puntata contro una pistola a Varcaturo per prenderle l’autovettura. L’elenco continua con Yanina Screpante, compagna dell’ex attaccante Ezequiel Lavezzi, trasferitosi l’estate scorsa al Paris Saint Germain. Due anni addietro i ladri fecero irruzione nell’appartamento della famiglia. La lista si completa con le mogli dei difensori Salvatore Aronica e Ignacio David Fideleff.

  10:36 17.12.13
Condividi
article
77338
CalcioWeb
Rapine ai danni dei calciatori del Napoli: “Sono stati gli ultrà”
Sarebbero opera di ultrà, protetti dalle organizzazioni camorristiche, le rapine commesse ai danni dei calciatori del Napoli e delle loro compagne.  Azioni criminali perpetrate per vendicare i rifiuti opposti dai giocatori di fronte agli inviti ad eventi allestiti dalla tifoseria azzurra. La rivelazione è stata fatta da Salvatore Russomagno, collaboratore di giustizia, nell’ambito del processo
http://www.calcioweb.eu/2013/12/rapine-ai-danni-dei-calciatori-del-napoli-sono-stati-gli-ultra/77338/
2013-12-17 10:36:57
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/behrami.jpg
In evidenza
Torna alla Home