Apoteosi Juve, ma non c’è da star tranquilli: a maggio l’addio di Conte?

Antonio ConteAntonio Conte, al di là di come dovesse andare a finire questa sua terza stagione alla guida della Juventus, potrebbe dire addio a maggio. Gli scarsi risultati conseguiti dal pugliese per ciò che concerne l’Europa che conta potrebbero indurre la società a cambiarlo per fare il necessario salto di qualità e per rendere nuovamente competitiva la Juve in Champions League, competizione che non vince dal 1996 ed in cui non arriva in finale dal 2003.

La più prestigiosa tra le squadre italiane non può più permettersi figuracce come quella di quest’anno in Europa. L’Italia inizia stare stretta ad Agnelli ed ai colori bianconeri in generale. Come se non bastasse, sembra essere lo stesso Conte ad essere stanco e particolarmente vago quando parla del suo futuro.

Prandelli è al varco…

  10:15 06.01.14
Condividi
article
78722
CalcioWeb
Apoteosi Juve, ma non c’è da star tranquilli: a maggio l’addio di Conte?
Antonio Conte, al di là di come dovesse andare a finire questa sua terza stagione alla guida della Juventus, potrebbe dire addio a maggio. Gli scarsi risultati conseguiti dal pugliese per ciò che concerne l’Europa che conta potrebbero indurre la società a cambiarlo per fare il necessario salto di qualità e per rendere nuovamente competitiva
http://www.calcioweb.eu/2014/01/apoetosi-juve-ma-non-ce-da-star-tranquilli-a-maggio-laddio-di-conte/78722/
2014-01-06 10:15:39
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/Antonio-Conte.jpg
Antonio Conte,Juve
Editoriali
Torna alla Home