Lutto nel calcio: morto il fenomeno Eusebio

eusebio jogadaNella notte si è spento per un arresto cardio respiratorio, uno dei campioni più forti della storia del calcio: il portoghese Eusebio. Considerato il giocatore portoghese più forte della storia, fu eletto Pallone d’oro nel 1965 e Scarpa d’oro due volte (1968, 1973). Occupa la 9ª posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata da IFFHS. La morte è avvenuta nella notte, alle 3,30, e adesso il Portogallo piange la sua “Pantera nera”.

Per molto tempo fu considerato anche più forte di Pelè. Col Benfica vince tutto: 11 titoli nazionali, 5 coppe nazionali e 1 Coppa dei Campioni (ma raggiunge la finale in 4 occasioni, soffrendo 3 sconfitte): in 614 partite realizza 638 gol. I riconoscimenti personali arrivano presto: nel 1965 vince il Pallone d’Oro (è il primo nella storia a riuscirci) e nel 1968 e 1973 riceve anche la Scarpa d’Oro.

  10:12 05.01.14
Condividi
article
78641
CalcioWeb
Lutto nel calcio: morto il fenomeno Eusebio
Nella notte si è spento per un arresto cardio respiratorio, uno dei campioni più forti della storia del calcio: il portoghese Eusebio. Considerato il giocatore portoghese più forte della storia, fu eletto Pallone d’oro nel 1965 e Scarpa d’oro due volte (1968, 1973). Occupa la 9ª posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX
http://www.calcioweb.eu/2014/01/lutto-nel-calcio-morto-il-fenomeno-eusebio/78641/
2014-01-05 10:12:53
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/eusebio-jogada.jpg
News
Torna alla Home