Mazzarri lancia Milito: “Sarà convocato, è un calciatore importante”

MazzarriDomani pomeriggio, a partire dalle h:18,30, l’Inter sarà impegnata contro la Lazio, in un match che rischia di essere cruciali nei destini europei della squadra nerazzurra. Ecco, al riguardo, le parole spese da Walter Mazzarri in conferenza stampa: “Oltre al risultato mi interessa molto la prestazione dei ragazzi, voglio che diano il massimo possibile. Sono anche curioso di vedere come sfrutteranno, sul campo da gioco, la carica che ci è stata data dalla vittoria nel derby. Per noi sarà una partita importante e per nulla facile, lo stesso cambio di allenatore della Lazio è tutto tranne che un vantaggio“.

Il tecnico toscano ha poi parlato degli attaccanti: “Milito sarà convocato, è un giocatore importantissimo per noi. Non so quanto potrà giocare, ma sarà con noi. Icardi? Ha ancora la febbre, non so se potrà essere della partita, lo sapremo domani“. Qualche battuta su altri singoli: “Kuzmanovic titolare? Non so, devo decidere, anche perchè bisogna vedere che tipo di minutaggio ha il ragazzo nelle gambe. Chivu? Non ritornerà a breve“. Un bilancio, infine, su questo girone di andata che si appresta a concludersi: “Una volta concluso il girone di andata, e constatato il numero dei punti ottenuti, potremo capire fin dove arriveremo. Di certo c’è che le mie squadre possono solo migliorare“.

  14:47 05.01.14
Condividi
article
78661
CalcioWeb
Mazzarri lancia Milito: “Sarà convocato, è un calciatore importante”
Domani pomeriggio, a partire dalle h:18,30, l’Inter sarà impegnata contro la Lazio, in un match che rischia di essere cruciali nei destini europei della squadra nerazzurra. Ecco, al riguardo, le parole spese da Walter Mazzarri in conferenza stampa: “Oltre al risultato mi interessa molto la prestazione dei ragazzi, voglio che diano il massimo possibile. Sono
http://www.calcioweb.eu/2014/01/mazzarri-lancia-milito-sara-convocato-e-un-calciatore-importante/78661/
2014-01-05 14:47:33
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/Mazzarri1.jpg
Inter,Mazzarri,Walter Mazzarri
Inter
Torna alla Home