Mondiali 2022, dal Qatar non ci stanno: “Da quando il caldo è un problema?”

qatarIl 2022 è ben lontano e, da qui ad allora, chissà quante ne sentiremo in merito all’organizzazione del Mondiale per quell’anno previsto in Qatar. In verità, nel dicembre 2014 verrà probabilmente presa una decisione sul periodo nel quale si giocherà la rassegna iridata: se d’estate, come sempre accaduto, o se d’inverno, il che rappresenterebbe una novità assoluta. In realtà, l’ipotesi che va per la maggiore è quella legata al periodo invernale, per via delle temperature che, nel paese arabo, d’estate toccano anche i 40°. Al punto che nella giornata di ieri il Segretario Generale della Fifa, Jerome Valcke, aveva addirittura annunciato che si sarebbe sicuramente giocato tra il 15 novembre 2021 ed il 15 gennaio 2022. Valche che, dopo breve tempo, è stato smentito dalla Fifa stessa, che ha voluto precisare come non fosse stata presa alcuna decisione. Nel frattempo il Segretario Generale del Comitato Organizzatore di Qatar 2022, Al Thawadi, ha precisato che i Mondiali, in realtà, possono anche essere organizzati nella stagione estiva: “Non vedo dove sia il problema, il caldo non è mai stato un problema per i Mondiali. Basti pensare a quello dell’anno prossimo, con il Brasile che, in quanto a temperature, non scherza neanche“.

  19:00 09.01.14
Condividi
article
79095
CalcioWeb
Mondiali 2022, dal Qatar non ci stanno: “Da quando il caldo è un problema?”
Il 2022 è ben lontano e, da qui ad allora, chissà quante ne sentiremo in merito all’organizzazione del Mondiale per quell’anno previsto in Qatar. In verità, nel dicembre 2014 verrà probabilmente presa una decisione sul periodo nel quale si giocherà la rassegna iridata: se d’estate, come sempre accaduto, o se d’inverno, il che rappresenterebbe una
http://www.calcioweb.eu/2014/01/mondiali-2022-dal-qatar-non-ci-stanno-da-quando-il-caldo-e-un-problema/79095/
2014-01-09 19:00:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/qatar1.jpg
Mondo
Torna alla Home