Napoli-Sampdoria 2-0: pagelle e commento

mertensIl Napoli parte alla rincorsa della Roma, e lo fa vincendo in casa contro la Sampdoria in modo molto convincente.

La cronaca – Il Napoli parte molto bene, andando vicino al gol con Callejon già al 3′ minuto di gioco. Ma l’occasione più ghiotta arriva poco dopo: Higuain tira a botta sicura, ma Da Costa gli dice di no da pochi passi. La Sampdoria non disdegna però le ripartenze, e qualche pericolo riesce a crearlo. Al 20′ il Napoli torna a rendersi pericoloso con Callejon, che al termine di una splendida azione personale calcio leggermente alto sopra la traversa. Occasionissima anche per i blucerchiati nel primo tempo, ma Krsticic si divora un gol a tu per tu con Rafael. Il Napoli però disputa un bel primo tempo, in cui manca solo il gol.
Nella ripresa Callejon va nuovamente vicino alla realizzazione con un destro, ma poco dopo il Napoli riesce a sbloccare la gara: azione di Higuain che imbecca Mertens che insacca. La Samp non si abbatte e cerca il pari con Gabbiadini che colpisce la traversa. Il Napoli però allunga su calcio di punizione, nuovamente grazie a Mertens che sigla la sua personale doppietta.  Insigne potrebbe arrotondare, ma sbaglia un gol non impossibile da buona posizione e poco dopo la squadra di Benitez rischia molto: doppio palo di Sansone.

NAPOLI (4-2-3-1):
Rafael: si prende alcune licenze nel gioco coi piedi che fanno tremare il San Paolo, ma in fin dei conti si disimpegna bene. Voto 6
Maggio: meglio nel secondo tempo che nel primo, gara solida ma non eccellente. Voto 5,5
Albiol: gestisce al meglio la retroguardia napoletana, probabilmente in attesa di un compagno di reparto più affidabile. Voto 7
Fernández: oggi non demerita, ma la sensazione è che il Napoli sia alla ricerca di un sostituto per l’argentino. Voto 6,5
Réveillère: caparbio e costante nelle discese sulla fascia sinistra, ma lui è un destro e trova molte difficoltà al momento del cross. Si fa male e lascia il posto ad Armero. Voto 5,5
Inler: troppa imprecisione nei passaggi per uno come lui, dovrebbe essere l’uomo che da qualità alla mediana degli uomini di Benitez. Voto 5,5
Dzemaili: gara solida, di rottura, sostituisce bene il connazionale Behrami. Voto 6
Insigne: Il peggiore dell’attacco napoletano, non incide, si divora anche un gol. Voto 5,5
Callejón: ottima la sua azione nel primo tempo, al termine della quale sfiora il gol. Manca a volte nell’ultimo passaggio. Voto 7
Mertens: un peperino, rapido e spesso anche efficace. Decisivo col i sui gol nella ripresa. Voto 8
Higuaín: giocatore fantastico! Anche quando sbaglia un po’ troppo, trova il modo di rendersi utile alla squadra con assist ed intuizioni da vero fenomeno: suo l’assist a Mertens. Voto 7,5

gabbiadiniSAMPDORIA (4-2-3-1):
Da Costa: bel riflesso su conclusione ravvicinata di Higuain da pochi passiIn occasione del gol può far poco. Voto 5,5
De Silvestri: il Napoli attacca molto dal suo lato, ma il terzino nel giro della Nazionale si fa sempre trovar pronto. Voto 6,5
Mustafi: buona gara del tedesco che nasce come terzino, ma adesso da centrale sta comunque meritandosi la riconferma di Mihajlovic. Voto 6
Gastaldello: un po’ troppo lento e macchinoso per fronteggiare gli avanti napoletani. Spesso in crisi il centrale doriano. Voto 5
Regini: si fa notare specialmente in occasione del rigore non concesso per fallo commesso su di lui da Armero, per il resto silente. Voto 5,5
Obiang: ammonito nel primo tempo per un fallo di mano, la sua gara viene condizionata sopratutto in fase di interdizione. Con la palla al piede non mostra grande qualità. Voto 5,5
Palombo: spostato nuovamente a centrocampo da Mihajlovic torna a giocare ai suoi livelli. Voto 6,5
Gabbiadini: rimane nell’ombra per un’ora, ma poi illumina la scena con una traversa fantastica. Voto 6
Krsticic: si mangia letteralmente un gol a metà del primo tempo, a tu per tu con Rafael tenta il dribbling allungandosi però il pallone. Voto 5,5
Soriano: gara anonima del doriano, che infatti viene sostituito da Mihajlovic per avere maggiore spinta sulla sinistra. Voto 5
Eder: schierato da prima punta da Mihajlovic, disputa una buona gara. Voto 6

  14:26 06.01.14
Condividi
article
78744
CalcioWeb
Napoli-Sampdoria 2-0: pagelle e commento
Il Napoli parte alla rincorsa della Roma, e lo fa vincendo in casa contro la Sampdoria in modo molto convincente. La cronaca – Il Napoli parte molto bene, andando vicino al gol con Callejon già al 3′ minuto di gioco. Ma l’occasione più ghiotta arriva poco dopo: Higuain tira a botta sicura, ma Da Costa
http://www.calcioweb.eu/2014/01/napoli-sampdoria-2-0-pagelle-e-commento/78744/
2014-01-06 14:26:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/mertens.jpg
Napoli
Torna alla Home