Clamoroso a Barletta, i tifosi vogliono la testa di Orlandi e Martino: “sono un disastro”

orlandi e martino barletta regginaDopo la sconfitta casalinga di ieri, con il pesantissimo risultato di 1-6 subita per mano del Benevento sempre più lanciato verso i playoff, i tifosi del Barletta e precisamente i militanti del club “I Biancorossi” hanno diffuso un durissimo comunicato contro il direttore generale Gabriele Martino e il mister, Nevio Orlandi, da due anni alla guida della società pugliese. I due, entrambi storici ex della Reggina in serie A, sono nel mirino dei tifosi che non tollerano più una stagione davvero poco edificante per i colori biancorossi. Riportiamo integralmente il comunicato:

«Disastro. Nel day-after della più grande umiliazione casalinga nella storia calcistica barlettana a livello nazionale in oltre 90 anni di vita, non esiste un termine migliore per descrivere l’operato di Gabriele Martino e di Nevio Orlandi, rispettivamente Direttore Generale ed Allenatore del nostro Barletta. In qualunque società sportiva del mondo, dopo una serie così clamorosa di insuccessi e brutte figure, chiunque si sarebbe fatto da parte presentando delle dimissioni irrevocabili. Ma non i signori Martino e Orlandi. Ne prendiamo atto e li ricorderemo come il peggior dirigente ed il peggior allenatore mai visti da queste parti. Ma di questi due personaggi vogliamo parlare solo al passato, non ci interessa sprecare una parola in più su di loro. Non la meritano. Vogliamo spostare le nostre attenzioni su una persona che invece ha fatto molto per il calcio barlettano, ma che in maniera masochistica sta facendo di tutto per offuscare completamente la propria immagine.Presidente Roberto Tatò, ora ci stiamo rivolgendo a Lei.

Il Suo nome resterà probabilmente per sempre legato alla sconfitta più clamorosa del Barletta Calcio tra le mura amiche, quella subita ieri dal Benevento con un “tennistico” 1-6. Peraltro solo l’ultimo clamoroso episodio di un biennio orribile. Ma lo sarà ancora di più se non prenderà immediatamente provvedimenti drastici per lavare l’onta di quanto accaduto ieri, licenziando i Sigg. Martino e Orlandi. Con questo gesto Lei darà alla tifoseria del Barletta un grande segnale, riconoscendo le evidenti colpe per aver dato tutto questo potere a personaggi che non meritavano la Sua fiducia. Se Lei anche questa volta non desse ascolto alla unanime richiesta dei tifosi, continuando a difendere l’operato fallimentare dei Sigg. Martino e Orlandi, avrà ulteriormente disatteso l’invito della piazza di salvare la dignità al termine di questo infausto campionato. (…)

Ora che la Sua avventura come Presidente e Azionista di maggioranza della S.S. Barletta Calcio volge al termine, noi confidiamo in un Suo colpo di coda, mandi innanzitutto a casa i responsabili del disastro. E poi ceda gratuitamente il pacchetto di maggioranza della Società a chi avrà il gravoso compito di risollevarla, cercando di riportare i tifosi allo Stadio dove ormai resiste solo uno sparuto gruppo di volenterosi superstiti. Magari potendo ancora contare sul Suo prezioso aiuto in qualità di Socio. Solo in questo modo potremo metterci tutti alle spalle quello che di brutto abbiamo vissuto, e magari da questo Suo importante gesto potrà nascere un radioso futuro per i colori biancorossi. Se così sarà, noi Le saremo per sempre grati».

  20:00 31.03.14
Condividi
article
86074
CalcioWeb
Clamoroso a Barletta, i tifosi vogliono la testa di Orlandi e Martino: “sono un disastro”
Dopo la sconfitta casalinga di ieri, con il pesantissimo risultato di 1-6 subita per mano del Benevento sempre più lanciato verso i playoff, i tifosi del Barletta e precisamente i militanti del club “I Biancorossi” hanno diffuso un durissimo comunicato contro il direttore generale Gabriele Martino e il mister, Nevio Orlandi, da due anni alla
http://www.calcioweb.eu/2014/03/clamoroso-barletta-i-tifosi-vogliono-testa-orlandi-martino-disastro/86074/
2014-03-31 20:00:17
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/03/orlandi-e-martino-barletta-reggina.jpg
barletta,Barletta martino,Barletta orlandi,Barletta tifosi
Editoriali
Torna alla Home