Juve, quanto ti è mancato Tevez?

tevezIeri c’era molta curiosità nel vedere all’opera la Juventus senza Carlos Tevez, squalificato in seguito all’ammonizione beccata contro il Parma. Non era la prima volta che i bianconeri rinunciavano all’argentino: era già successo nella vittoriosa trasferta contro il Genoa di poche giornate fa, quando due prodezze di Buffon prima e Pirlo dopo avevano tolto dall’imbarazzo i compagni. In altre tre occasioni, invece, Tevez era partito dalla panchina, subentrando negli ultimi minuti di gioco: nello specifico, è capitato nei due match contro il Chievo Verona e nella trasferta in casa del Bologna.

Insomma, era la prima volta che la Juve doveva fare a meno di Tevez in occasione di un big match. Considerato anche il non eccelso stato di forma attraversato dai bianconeri, c’era interesse nel vedere come avrebbe reagito la squadra all’assenza del proprio leader. Cosa sarebbe accaduto senza quel giocatore capace di caricarsi la squadra sulle spalle in un momento di difficoltà, trascinandola magari alla vittoria, proprio come accaduto contro il Parma? E sarebbero stati in grado i sostituti del caso (Llorente ed Osvaldo) di non fare rimpiangere il grande assente? La partita di ieri ci ha fornito risposte esaustive, che peraltro hanno confermato i dubbi della vigilia.

L’assenza di Tevez, difatti, si è fatta terribilmente sentire. Ne ha risentito la manovra offensiva intera, apparsa sterile ed improduttiva. Osvaldo e Llorente, ottimi giocatori, non hanno lo spessore tecnico e tattico del fuoriclasse argentino, e lo hanno fatto vedere. Non tanto una colpa loro, quanto una logica conseguenza della netta superiorità di Tevez. Inoltre la sola presenza dell’argentino ha sempre dato alla squadra qualcosa in più anche dal punto di vista motivazionale. Sapere di partire con un Tevez in più in squadra, è una sorta di garanzia su risultato e prestazione.

Con ciò non vogliamo arrivare a dire che, con Tevez, la Juve avrebbe vinto la partita con matematica certezza. Senza dubbio, però, avrebbe probabilmente avuto qualche chance di fare qualcosa di buono, di rendersi pericolosa quantomena in un paio di occasioni e di certo molto meno arrendevole. Del resto, è già successo in questo campionato che i bianconeri, in difficoltà, sono stato condotti alla vittoria dalle giocate e dei goal del fenomeno sudamericano: basti pensare alle più o meno recenti partite contro Milan, Torino e Parma. Insomma, il peso specifico di Tevez nell’economia di gioco bianconera è enorme e ieri ne abbiamo avuto la conferma. L’ennesima.

  13:05 31.03.14
Condividi
article
86011
CalcioWeb
Juve, quanto ti è mancato Tevez?
Ieri c’era molta curiosità nel vedere all’opera la Juventus senza Carlos Tevez, squalificato in seguito all’ammonizione beccata contro il Parma. Non era la prima volta che i bianconeri rinunciavano all’argentino: era già successo nella vittoriosa trasferta contro il Genoa di poche giornate fa, quando due prodezze di Buffon prima e Pirlo dopo avevano tolto dall’imbarazzo
http://www.calcioweb.eu/2014/03/juve-quanto-ti-mancato-tevez/86011/
2014-03-31 13:05:14
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/02/tevez1.jpg
carlos tevez,Juve,llorente,osvaldo,tevez
Editoriali
Torna alla Home