Milan, atto d’accusa dei giocatori contro Seedorf

seedorfSecondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport’, parte dello spogliatoio del Milan sarebbe contro Clarence Seedorf. I motivi, peraltro, sarebbe molto chiari ed espliciti, riassunti in maniera specifica. Ecco, dunque, le dieci accuse che sarebbero state mosse nei confronti del tecnico olandese:

1) Le riunioni pre partite vengono fatte reparto per reparto impedendo, dunque, il confronto tra i vari calciatori.

2) Gli allenamenti vengono svolti solo al pomeriggio e mai di mattina.

3) Ci sono troppe attenzioni nei confronti di Mario Balotelli, mentre altri vengono poco considerati.

4) La fascia di Capitano affidata a Mexes in occasione del match contro il Napoli ha lasciato perplessi un po’ tutti.

5) Vengono effettuati degli incontri individuali con lo psicologo.

6) Gli allenamenti vengono spesso interrotti per via di alcune spiegazioni lunghissime date dall’allenatore.

7) Seedorf non torna mai sulle proprie decisioni, neppure quando si rivelano poco convincenti.

8) Tanti calciatori vengono utilizzati in un ruolo che non è loro.

9) Dopo la partita contro la Lazio ci sarà un lungo ritiro a Roma che accompagnerà la squadra sino al match in casa della Fiorentina.

10) Il giorno dopo la sconfitta contro l’Atletico Madrid, Seedorf è arrivato in ritardo per la seduta defaticante.

  13:21 20.03.14
Condividi
article
85363
CalcioWeb
Milan, atto d’accusa dei giocatori contro Seedorf
Secondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport’, parte dello spogliatoio del Milan sarebbe contro Clarence Seedorf. I motivi, peraltro, sarebbe molto chiari ed espliciti, riassunti in maniera specifica. Ecco, dunque, le dieci accuse che sarebbero state mosse nei confronti del tecnico olandese: 1) Le riunioni pre partite vengono fatte reparto per reparto impedendo, dunque,
http://www.calcioweb.eu/2014/03/milan-atto-daccusa-dei-giocatori-contro-seedorf/85363/
2014-03-20 13:21:08
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/02/seedorf.jpg
Clarence Seedorf,Milan,Seedorf
Milan
Torna alla Home