Rimontona United, Van Persie e De Gea trascinano i red devils ai quarti di finale

Van PersieServiva un’impresa al Manchester United, per accedere ai quarti di finale di Champions League. Lo 0 – 2 rimediato, all’andata, in casa dell’Olympiacos, rendeva le cose difficilissime: in soldoni, bisognava segnare 3 goal, evitando di subirne. Una sorta di mission impossible, visto l’andazzo della stagione dei red devils. Eppure, tutto ha funzionato bene, e lo United è riuscito ad avere la meglio sui rivali proprio con il risultato di 3 – 0.

E’ stata una notte praticamente perfetta, con un Robin Van Persie da favola, capace di segnare una tripletta da sogno, degna del grande attaccante che è. Ma tutto il Manchester ha fatto più o meno bene, anche se non è  mancata qualche occasione di troppo concessa agli ellenici: in questo caso, però, ci ha pensato un David De Gea formato maxi a scongiurare il pericolo. Insomma, festeggia tutto il popolo dello United, compreso l’allenatore, David Moyes che, in caso di eliminazione, avrebbe rischiato il posto. Così non è andata, e adesso i tifosi si augurano che questo successo possa aprire degli spiragli per un finale di stagione degno della storia del club.

Andiamo ora alla cronaca della partita, letteralmente dalle mille emozioni. Sin dalle prime battute del match si capisce che il match la farà lo United, al punto che già al 7′ il portiere dei greci, Roberto, vola per neutralizzare una bella conclusione da lontano di Rooney. Al 18′ è ancora l’attaccante inglese a sfiorare il vantaggio, con un colpo di testa che và a finire contro il palo della porta avversaria. Vantaggio che arriva, però, poco dopo, grazie al rigore realizzato, al 23′, da Robin Van Persie, che riaccende le speranze della squadra di casa. Col passare dei minuti il Manchester United continua a dominare ma, al 40′, sul più classico dei rovesciamenti di fronte, ci vuole un De Gea superlativo per evitare il pareggio dell’Olympiacos: doppia parata consecutiva, spettacolare e decisiva, prima su Campbell e poi su Dominguez. Illusione ellenica, visto che lo United, poco dopo, raddoppia, ancora con Van Persie, bravo ad anticipare il diretto marcatore, su assist al millimetro di Rooney.

Ad inizio ripresa lo United ricomincia subito da dove ha terminato i primi 45 minuti: ad andare in rete è ancora lui, Robin Van Persie, che mette a segno una tripletta favolosa su calcio di punizione. A quel punto l’Olympiacos, in realtà mai in partita, subisce l’ennesimo contraccolpo psicologico, dal quale sembra non riprendersi più. Falso allarme visto che, da quel momento in poi, i padroni di casa arretrano pericolosamente il proprio raggio d’azione, venendo messi in costante difficoltà dall’Olympiacos. Al 66′, dopo una bella iniziativa di Dominguez, ci prova Fuster che aggancia e tira: la sua conclusione, però, è centrale e finisce tra le braccia di De Gea. Il Manchester United continua a soffrire, è in difficoltà e non riesce a mettere testa fuori dalla propria metà campo: la stanchezza e la paura di prendere il goal che significherebbe eliminazione si avvertono in maniera pesante. Goal che rischia di firmare, all’80’, ancora Dominguez, che trova ennesima, degna risposta del portiere avversario.  Al 90′ anche un accenno di rissa, tra Rio Ferdinand e Marcano, entrambi placati con un cartellino giallo: a scatenare il nervosismo, il brutto fallo commesso dal difensore dell’Olympiacos ai danni di Van Persie, costretto ad uscire in barella. Poco dopo, giunge il fischio finale, a sancire il successo ed il conseguente passaggio del turno del Manchester United, che adesso è però in ansia per le condizioni del proprio bomber. Serataccia, invece, per l’Olympiacos, costretto a rinunciare ad un sogno che aveva concretamente accarezzato.

  22:37 19.03.14
Condividi
article
85327
CalcioWeb
Rimontona United, Van Persie e De Gea trascinano i red devils ai quarti di finale
Serviva un’impresa al Manchester United, per accedere ai quarti di finale di Champions League. Lo 0 – 2 rimediato, all’andata, in casa dell’Olympiacos, rendeva le cose difficilissime: in soldoni, bisognava segnare 3 goal, evitando di subirne. Una sorta di mission impossible, visto l’andazzo della stagione dei red devils. Eppure, tutto ha funzionato bene, e lo
http://www.calcioweb.eu/2014/03/rimontona-united-van-persie-e-de-gea-trascinano-i-red-devils-ai-quarti-di-finale/85327/
2014-03-19 22:37:14
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/03/Van-Persie.jpg
Champions League,Manchester United,Rooney
Champions League
Torna alla Home