Ag. Zarate contro Lotito: “Si crede onnipotente!”

mauro-zarateIl rapporto tra Mauro Zarate e la società Lazio, non si è concluso certo in modo idilliaco. In particolare, il giocatore ed il suo staff, sono molto infastiditi da alcuni comportamenti tenuti dal presidente Lotito. L’agente di Zarate Luis Ruzzi, ha dichiarato a Laziosiamonoi: “Non incolpo Reja, Lotito aveva deciso di far fuori il giocatore: non ha pagato le commissioni, non ha pagato lo stipendio. Gli allenatori non hanno fatto giocare Mauro per scelta altrui, la Lazio ora sta raccogliendo quello che ha seminato”.

Reja lo fece fuori subito al primo allenamento senza averlo mai provato, Petkovic invece ha fatto finta che avrebbe puntato sul capitale della Lazio, poi non lo ha schierato neanche cinque minuti con Klose per formare una coppia incredibile”. E ancora prosegue con le accuse: “La Lazio ne ha rallentato la crescita. Lotito usa il club solo per interessi propri e i tifosi si sono stufati”.

“Si è impossessato di questo club perché la Lazio non poteva fallire, le società quotate in Borsa non possono fallire. Non si può dire che abbia salvato la Lazio, così come gli è stata consegnata la dovrebbe lasciare. Ha preso Tare come ds, ma non si può prendere un giocatore e farlo diventare direttore sportivo. E’ stato creato un gruppo di mediocri senza ambizioni. Lotito pensa che non esista Lazio prima e dopo di lui”.

“Dopo quel famoso striscione (‘Zarate vattene’) ha messo la parola fine. Già si allenava da solo, giocando a calciotto con i cinquantenni del dopolavoro, abbandonato a se stesso, poi quello striscione gli ha dato il colpo di grazia. Lui ha voluto fortemente la Lazio, ha sfruttato la clausola di rescissione con il club del Qatar per venire nella Capitale. Lo voleva tutto il mondo: Manchester City, Inter, Real Madrid, chiunque. Maurito voleva una Lazio vincente, ha dato il cuore”.

  09:45 05.04.14
Condividi
article
86622
CalcioWeb
Ag. Zarate contro Lotito: “Si crede onnipotente!”
Il rapporto tra Mauro Zarate e la società Lazio, non si è concluso certo in modo idilliaco. In particolare, il giocatore ed il suo staff, sono molto infastiditi da alcuni comportamenti tenuti dal presidente Lotito. L’agente di Zarate Luis Ruzzi, ha dichiarato a Laziosiamonoi: “Non incolpo Reja, Lotito aveva deciso di far fuori il giocatore: non ha pagato
http://www.calcioweb.eu/2014/04/ag-zarate-contro-lotito-si-crede-onnipotente/86622/
2014-04-05 09:45:04
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/06/mauro-zarate.jpg
Lazio
Torna alla Home