Chelsea-Atletico Madrid: notte di emozioni, tattica e fuoriclasse

koke ramiresStasera conosceremo il nome di quella che sarà la seconda finalista dell’edizione 2013/2014 di Champions League. In campo Chelsea ed Atletico Madrid, nel secondo atto di una semifinale che, dopo l’andata conclusa sullo 0-0, promette poco spettacolo ma momenti di alta tensione. Nel primo round Mourinho fu accusato di tatticismo esasperato, a base del catenaccio più puro del termine. Difendemmo le scelte dello ‘Special One’ perchè, da che calcio è calcio, ciò più conta è vincere. Se lo si fa coniugando anche il bel gioco, tanto meglio, diversamente ci si accontenta eccome. Lo 0-0 sulla carta favorisce i ‘colchoneros’, che hanno a disposizione due risultati su tre per superare il turno: basterà segnare un goal, per mettere il Chelsea in una posizione di enorme difficoltà. Simeone probabilmente cercherà di attaccare sin dal primo minuto, consapevole che da perdere ha poco. Mourinho, però, mettere in mostra il suo consueto stile di gioco, basato su difesa e contropiede: se i ‘blues’ saranno quelli dell’andata, il compito dei madrileni non sarà certo dei più semplici. Sarà dunque una partita molto tattica, con due tipologie di gioco diametralmente opposte. E se l’Atletico auspicherà un risveglio di Diego Costa, all’andata praticamente annullato, il Chelsea potrà far leva su alcuni elementi assenti all’andata, come Ivanovic, Hazard ed Eto’o. Mancherà, però, Cech, fuori dai giochi sino a fine stagione, che verrà sostituito dall’ultraquarantenne Schwarzer, non sempre, in verità, assai affidabile. Al contrario di Courtois, vera garanzia, che permette ai difensori di giocare con enorme tranquillità. Chelsea contro Atletico, Mourinho contro Simone, Lampard contro Arda Turan, Hazard contro Diego Costa: notte di emozioni, tattica e fuoriclasse, quella che ci aspetta a Stamford Bridge. Ancora qualche ora e conosceremo il nome della squadra che contenderà al Real Madrid, in quel del Da Luz, la vittoria della Champions League.

  12:54 30.04.14
Condividi
article
89543
CalcioWeb
Chelsea-Atletico Madrid: notte di emozioni, tattica e fuoriclasse
Stasera conosceremo il nome di quella che sarà la seconda finalista dell’edizione 2013/2014 di Champions League. In campo Chelsea ed Atletico Madrid, nel secondo atto di una semifinale che, dopo l’andata conclusa sullo 0-0, promette poco spettacolo ma momenti di alta tensione. Nel primo round Mourinho fu accusato di tatticismo esasperato, a base del catenaccio
http://www.calcioweb.eu/2014/04/chelsea-atletico-madrid-notte-emozioni-tattica-fuoriclasse/89543/
2014-04-30 12:54:30
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/04/koke-ramires.jpg
Atletico Madrid,Champions League,Chelsea,Mourinho,Simeone
Champions League
Torna alla Home