Collina lancia una proposta: “Gli ammoniti fuori finchè l’avversario colpito non rientra”

Il designatore Uefa lancia una nuova proposta

collinaPierluigi Collina ha rilasciato oggi un’interessante intervista alla Gazzetta dello Sport. In particolare, il designatore arbitrale Uefa, ha lanciato una nuova proposta regolamentare: “Attualmente, quando il gioco riprende, la squadra di chi ha commesso il fallo ha il vantaggio di giocare qualche minuto in superiorità numerica. Sarebbe giusto cambiare la regola e fare in modo che il giocatore colpevole del fallo stia fuori dal campo fino a quando l’avversario infortunato non rientra” .

Collina durante l’intervista, svela anche alcuni particolari legati alla sfera privata: “Il mio più grande difetto è avere difficoltà ad ammettere gli errori. Minacce? Non è stato piacevole uscire di casa scortato da due funzionari di polizia. Ma ho sempre svolto la mia attività con la massima serietà e diligenza possibili” .  “Ai miei tempi gli unici requisiti richiesti erano la buona conoscenza del regolamento e una buona forma fisica. Io però la pensavo diversamente e prendevo tutte le informazioni possibili su squadre e giocatori. Un buon arbitro non si deve mai far sorprendere, deve seguire il passo del gioco” .

  12:07 26.04.14
Condividi
article
89039
CalcioWeb
Collina lancia una proposta: “Gli ammoniti fuori finchè l’avversario colpito non rientra”
Il designatore Uefa lancia una nuova proposta Pierluigi Collina ha rilasciato oggi un’interessante intervista alla Gazzetta dello Sport. In particolare, il designatore arbitrale Uefa, ha lanciato una nuova proposta regolamentare: “Attualmente, quando il gioco riprende, la squadra di chi ha commesso il fallo ha il vantaggio di giocare qualche minuto in superiorità numerica. Sarebbe giusto cambiare la
http://www.calcioweb.eu/2014/04/collina-lancia-proposta-gli-ammoniti-fuori-finche-lavversario-colpito-non-rientra/89039/
2014-04-26 12:07:48
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/05/collina.jpg
Collina
News
Torna alla Home