L’Atalanta ha chiuso con Livaja: in Croazia sino a fine stagione

Dopo gli insulti ai tifosi, l’Atalanta ha deciso di far rimanere in Croazia il giocatore, sul quale non si punterà più.

Livaja

Che Marko Livaja non avesse un carattere particolarmente docile all’Atalanta lo sapevano. Al momento, però, di chiuderne l’acquisto, la scorsa estate, in comproprietà dall’Inter, in quel di Bergamo si auguravano che il ragazzo trovasse da quelle parti la sua giusta dimensione ed una certa serenità. Così non è stato, con il croato messo più di una volta fuori rosa, protagonista anche di una lite con Radovanovic, cui rifilò un pugno, e di recente reo di aver insultato pesantemente i tifosi tramite ‘Facebook’. A nulla sono valse le scuse successivamente fatte: gli ultras della ‘dea’ ce l’hanno con Livaja, al punto che l’Atalanta ha deciso di farlo rimanere in Croazia, dove si era recato per le vacanze pasquali. Ufficialmente il prolungamento del soggiorno nella sua terra natia è dovuto alle cure per un problema al tendine ma, in realtà, il club orobico si è stancato di Livaja e, in un certo modo, ha voluto anche evitargli una pesante contestazione e, forse, anche qualcosa di più. Nel frattempo si è deciso che non si punterà più sul giocatore: preso in comproprietà con diritto di riscatto, quest’ultimo non verrà esercitato e si cercherà, anzi, di vendere la propria parte di cartellino.

  10:43 22.04.14
Condividi
article
88534
CalcioWeb
L’Atalanta ha chiuso con Livaja: in Croazia sino a fine stagione
Dopo gli insulti ai tifosi, l’Atalanta ha deciso di far rimanere in Croazia il giocatore, sul quale non si punterà più. Che Marko Livaja non avesse un carattere particolarmente docile all’Atalanta lo sapevano. Al momento, però, di chiuderne l’acquisto, la scorsa estate, in comproprietà dall’Inter, in quel di Bergamo si auguravano che il ragazzo trovasse
http://www.calcioweb.eu/2014/04/latalanta-chiuso-livaja-in-croazia-sino-stagione/88534/
2014-04-22 10:43:36
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Livaja.jpg
Atalanta
Atalanta
Torna alla Home