Lazio: l’Europa ormai è realtà

KEITA MV: 6,7

keita2Un 2014 da incorniciare quello della Lazio, completamente ristabilitasi grazie alla cura Reja, che dopo aver preso la squadra a Gennaio, ha riacciuffato il treno per l’Europa. I biancocelesti sono sesti, a meno 2 da un Inter in caduta libera e adesso sono molto più convinti dei loro mezzi. Il calendario non aiuta (trasferte a Napoli e Milano, contro l’Inter, in quello che sarà probabilmente uno spareggio) ma l’entusiasmo è davvero alto a Formello.

La cessione di Hernanes, che a livello tecnico si ipotizzava potesse pesare come un macigno, ha anzi dato più chance a giovani di qualità come Keità (scusate il gioco di parole). Anche gli acciacchi di Klose e Marchetti non stanno limitando più di tanto il cammino, merito di un Candreva in forma Mondiale (in queste condizioni deve andare in Brasile ad occhi chiusi) e  della vecchia guardia, che riesce sempre a far pesare l’esperienza in campo.

In un contesto così stonano le polemiche e le contestazione della curva, ma si sa, il tifoso non si accontenta mai e giustamente pretende garanzie per il futuro… l’Europa League deve essere un trampolino di lancio, non un punto d’arrivo e questo Lotito lo sa. Vista anche la veneranda età di molti punti cardine della rosa investire sarà obbligatorio a Giugno, e la qualificazione aiuterebbe molto anche economicamente. L’aquila ha spiegato le ali… e punta all’Europa.

  16:07 06.04.14
Condividi
article
86798
CalcioWeb
Lazio: l’Europa ormai è realtà
Un 2014 da incorniciare quello della Lazio, completamente ristabilitasi grazie alla cura Reja, che dopo aver preso la squadra a Gennaio, ha riacciuffato il treno per l’Europa. I biancocelesti sono sesti, a meno 2 da un Inter in caduta libera e adesso sono molto più convinti dei loro mezzi. Il calendario non aiuta (trasferte a
http://www.calcioweb.eu/2014/04/lazio-leuropa-ormai-realta/86798/
2014-04-06 16:07:22
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/12/keita2.jpg
Keita,Lazio
Editoriali
Torna alla Home