Livaja si scusa e spiega: “mi hanno chiamato zingaro e hanno pesantemente offeso mia madre”

LivajaMario Livaja si scusa per aver scritto “italiani di merda” su Facebook in risposta alle critiche e agli insulti dei tifosi. Questa sera l’attaccante atalantino ha scritto di nuovo sul social network per porgere un ramoscello d’ulivo, dicendosi a sua volta vittima di razzismo: “Scrivo queste poche righe per scusarmi con tutti quelli che si sono sentiti offesi, ma ho perso la testa nei confronti di quei pochi tifosi che hanno pesantemente offeso mia madre. Pochi “razzisti” che mi hanno chiamato zingaro con insulti ancora piu’ gravi legati anche alla mia nazionalita‘”. Livaja ha continuato cosi’ il “mea culpa”: “Mi auguro di non avere piu’ queste reazioni, ma spero anche di essere criticato solo per le mie prestazioni sul campo. Colgo l’occasione per fare a tutti gli auguri di una serena Pasqua“. Va detto che per tutta la giornata sulla sua pagina erano stati scritti pesanti insulti e minacce. Il giocatore ha capito che era meglio gettare acqua sul fuoco e chiudere un caso che ha rovinato la Pasqua degli atalantini. Ma basterà?

  21:47 20.04.14
Condividi
article
88490
CalcioWeb
Livaja si scusa e spiega: “mi hanno chiamato zingaro e hanno pesantemente offeso mia madre”
Mario Livaja si scusa per aver scritto “italiani di merda” su Facebook in risposta alle critiche e agli insulti dei tifosi. Questa sera l’attaccante atalantino ha scritto di nuovo sul social network per porgere un ramoscello d’ulivo, dicendosi a sua volta vittima di razzismo: “Scrivo queste poche righe per scusarmi con tutti quelli che si
http://www.calcioweb.eu/2014/04/livaja-si-scusa-spiega-mi-chiamato-zingaro-pesantemente-offeso-mia-madre/88490/
2014-04-20 21:47:32
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/04/Livaja1.jpg
Atalanta
Torna alla Home