Premier League: l’Hull City vuole cambiare nome ma la FA glielo impedisce

George BoydLa Football Association inglese ha respinto l’offerta presentata dal proprietario dell’Hull City, formazione militante in Premier League, per cambiare il nome della squadra in Hull Tigers. Assem Allam aveva chiesto un cambio di nome allo scopo di attirare investitori e aumentare l’appeal commerciale del club all’estero. Nel mese di gennaio, il magnate egiziano minacciato la cessione nel caso la sua richiesta fosse stata respinta, come è accaduto con il ‘no’ espresso dal 63,5 per cento dei voti del Consiglio della Fa. Allam ha investito 125 milioni di dollari nel club dal 2010, quando l’Hull militava ancora in Championship e si trovava sull’orlo del fallimento.

  18:12 09.04.14
Condividi
article
87197
CalcioWeb
Premier League: l’Hull City vuole cambiare nome ma la FA glielo impedisce
La Football Association inglese ha respinto l’offerta presentata dal proprietario dell’Hull City, formazione militante in Premier League, per cambiare il nome della squadra in Hull Tigers. Assem Allam aveva chiesto un cambio di nome allo scopo di attirare investitori e aumentare l’appeal commerciale del club all’estero. Nel mese di gennaio, il magnate egiziano minacciato la
http://www.calcioweb.eu/2014/04/premier-league-lhull-city-vuole-cambiare-fa-glielo-impedisce/87197/
2014-04-09 18:12:51
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/04/2014040903039709468.jpg
Mondo
Torna alla Home