Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Ecco squalifiche e multe relative all’ultimo turno di campionato

giudice sportivoA) RISULTATI DI GARE

Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

1) SERIE A TIM                                                                                        

Gare del 19 aprile 2014 – Quindicesima giornata ritorno                                                                               

Atalanta-Hellas Verona 1-2

Catania-Sampdoria 2-1

Chievo Verona-Sassuolo 0-1

Fiorentina-Roma 0-1

Genoa-Cagliari 1-2

Juventus-Bologna 1-0

Lazio-Torino 3-3

Milan-Livorno 3-0

Parma-Internazionale 0-2

Udinese-Napoli 1-1

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 22 aprile 2014, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 N. 97

1) SERIE A TIM                                                                                         

Gare del 19 aprile 2014 – Quindicesima giornata ritorno                                                                               

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

a) SOCIETA’ 

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quindicesima giornata ritorno sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Catania, Fiorentina, Hellas Verona, Juventus, Lazio, Milan, Roma e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori. 

* * * * * * * * *

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria, nonché nel recinto di giuoco, alcuni fumogeni e bengala; entità della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in relazione all’art. 13 comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, indirizzato reiteratamente cori insultanti agli Ufficiali di gara.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

FERNANDEZ Federico (Napoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

NOVARETTI Diego Martin (Lazio): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

PALETTA Gabriel (Parma): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

RADU Stefanel Daniel (Lazio): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Ottava sanzione).

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00

PASQUAL Manuel (Fiorentina): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra; già diffidato (Quarta sanzione).

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AVRAMOV Vlada (Cagliari): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

BERARDI Domenico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

BIONDINI Davide (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione)

CARMONA TELLO Carlos Emilio (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

DE JONG Nigel (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

GUANA Roberto (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

IBARBO GUERRERO Segundo Victor (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MATRI Alessandro (Fiorentina): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

MISSIROLI Simone (Sassuolo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

PIRES DA FONSECA Rolando Jorge (Internazionale): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

SAMUEL Walter Adrian (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

YEPES Mario Alberto (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

  14:03 22.04.14
Condividi
article
88593
CalcioWeb
Serie A, le decisioni del giudice sportivo
Ecco squalifiche e multe relative all’ultimo turno di campionato A) RISULTATI DI GARE Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte: 1) SERIE A TIM                    
http://www.calcioweb.eu/2014/04/serie-decisioni-giudice-sportivo-2/88593/
2014-04-22 14:03:40
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/11/giudice-sportivo.jpg
Giudice sportivo
News
Torna alla Home