Udinese-Juve 0-2: pagelle e commento

giovincoE’ la Juventus ad aggiudicarsi il posticipo appena conclusosi al Friuli contro l’Udinese: 2-0 per i Campioni d’Italia, grazie alle reti firmate da Giovinco e Llorente. Una vittoria meritata dalla squadra di Antonio Conte, che ha esibito uno stato di forma importante. Udinese quasi mai in partita, soprattutto per merito degli avversari.

Sin dal primo tempo sembra infatti chiaro che sarà la Juventus a fare la partita, non accusando, evidentemente, le fatiche di Coppa. I bianconeri prendono subito il controllo del match e, già al 16′, passano in vantaggio con un goal strepitoso di Sebastian Giovinco che, dopo aver raccolto la palla, ubriaca con i suoi movimenti la difesa avversaria prima di scaraventare, con un sinistro a giro, la palla alle spalle di Scuffet.

Non passano neppure dieci minuti, e di nuovo il numero 12 bianconero cerca di andare a rete, trovando stavolta degna opposizione dell’estremo difensore avversario. Pochi secondi dopo, al 26′, arriva però il raddoppio della squadra ospite: lo firma Llorente, abile a sfruttare un rimpallo all’interno dell’area di rigore piccola, in un’azione abbastanza confusa. Da lì in poi l’Udinese va completamente in bambola e finisce preda dell’intensità di gioco della Juve, sempre aggressiva sulla palla e mai disposta a concedere un solo centimetro agli avversari. La terza segnatura viene sfiorata dal solito Giovinco, con una favolosa azione dal vertice dell’area di rigore: il suo destro, però, si spegne sul palo. Nel finale reazione dell’Udinese, anche perchè la Juve tira un po’ al fiato: l’occasione di accorciare le distanze, al 91′, arriva tra i piedi di Muriel: il tiro, peraltro sporco, colpisce il palo. Finisce dunque 2-0, con la Juve che si riporta a +8 sulla Roma. Di seguito, le pagelle dei protagonisti scesi sul campo da gioco.

– Juventus

Gianluigi Buffon: Non è chiamato a fare interventi straordinari, chiude la partita senza usare quasi mai i guanti. Voto 6

Martin Caceres: Prestazione eccellente, non sbaglia nulla e continua a non far rimpiangere Barzagli. Voto 6,5

Angelo Ogbonna: Sostituisce Bonucci e lo fa con grande sicurezza, confermando di essersi ben integrato negli schemi di Conte. Voto 6,5

Giorgio Chiellini: Fa a sportellate e non sbaglia un intervento: fondamentale. Voto 6,5

Stephan Lichtsteiner: Ingaggia un bel duello con Gabriel Silva, che lo contiene spesso: esce stremato. Voto 6

Claudio Marchisio: Ormai tornato su ritmi eccellenti, fa bene sia da regista che da mezzala. Voto 6,5

Andrea Pirlo: Prestazione senza infamia e neppure lode, si disimpegna positivamente anche quando viene cambiato di ruolo. Voto 6,5

Paul Pogba: Tra i migliori, disputa una partita di alta intensità, non sbagliando quasi nulla. Voto 7

Kwadwo Asamoah: Moto perpetuo, manda costantemente in bambola Basta e non sbaglia nulla. Voto 6,5

Sebastian Giovinco: Prestazione degna delle attese che gli si chiede di mantenere da anni: goal da fenomeno, giusto applaudirlo. Voto 8

Fernando Llorente: Segna un goal da opportunista di razza, confermando di essere un bomber degno di tale nome. Voto 6,5

Mauricio Isla: Entra in luogo dello sfinito Lichtsteiner, svolge il compitino. Voto 6

Mirko Vucinic: Pochi minuti nel finale, ingiudicabile. S.V.

Pablo Daniel Osvaldo: Spiccioli per far rifiatare Llorente. S.V.

– Udinese

Simone Scuffet: Forse sulla rete del vantaggio della Juve non è posizionato bene, ma compie comunque altri buoni interventi. Voto 6

Thomas Heurtaux: Nel complesso non demerita, ma sul goal di Llorente è poco reattivo. Voto 5,5

Danilo: Il meno peggio dei tre dietro, disputa una partita diligente. Voto 6

Maurizio Domizzi: Buona esperienza, come sempre, ma sulla rete di Giovinco arriva tardi. Voto 5,5

Dusan Basta: Partita di grosso sacrificio, incontra un Asamoah che lo sovrasta puntualmente. Voto 5

Allan: Solito guerriero, ha la sua difficoltà nel fronteggiare il centrocampo avversario. Voto 5,5

Hassan Yebda: Ci mette il fisico e poco altro, prestazione insufficiente. Voto 5

Roberto Pereyra: Ci si aspettava di più, ma rimane spesso imbrigliato dall’azione avversaria. Voto 5,5

Gabriel Silva: Forse il più brillante tra i friulani, mette spesso in pensiero Lichtsteiner, ostacolandolo anche a dovere. Voto 6,5

Bruno Fernandes: Non lo si vede quasi mai, non solamente per colpe sue. Voto 5

Antonio Di Natale: Ha vita difficilissima contro la retroguardia juventina, fa quel poco che può. Voto 5,5

Luis Muriel: Entra sul terreno di gioco, ma se non fosse per il tabellino non lo si direbbe. Voto 5

Nico Lopez: Pochi minuti in cui non riesce a fare la differenza. S.V.

  22:34 14.04.14
Condividi
article
87779
CalcioWeb
Udinese-Juve 0-2: pagelle e commento
E’ la Juventus ad aggiudicarsi il posticipo appena conclusosi al Friuli contro l’Udinese: 2-0 per i Campioni d’Italia, grazie alle reti firmate da Giovinco e Llorente. Una vittoria meritata dalla squadra di Antonio Conte, che ha esibito uno stato di forma importante. Udinese quasi mai in partita, soprattutto per merito degli avversari. Sin dal primo
http://www.calcioweb.eu/2014/04/udinese-juve-0-2-pagelle-e-commento/87779/
2014-04-14 22:34:47
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/04/giovinco.jpg
fantacalcio juve,fantacalcio juventus,fantacalcio udinese,Juve,juve fantacalcio,Juve pagelle,juve voti,juventus fantacalcio,juventus voti,pagelle juve,pagelle udinese,pagelle udinese juve,pagelle udinese juventus,Udinese,udinese fantacalcio,udinese juve fantacalcio,udinese juve pagelle,udinese juve voti,udinese juventus fantacalcio,udinese juventus pagelle,udinese juventus voti,udinese pagelle,udinese voti,voti juve,voti juventus,voti udinese,voti udinese juve,voti udinese juventus
Juventus
Torna alla Home