Il parroco della Nazionale “consola” Cerci…

cerciPrimo giorno di ritiro per la Nazionale a Coverciano in vista dei Mondiali e subito il cappellano degli azzurri (oltre che della Fiorentina) don Massimiliano Gabricci è arrivato al Centro tecnico federale per salutare Prandelli, il suo staff e tutti gli azzurri. Il sacerdote si è soffermato prima di tutti con Buffon e quindi con Pirlo, entrambi reduci da situazioni familiari delicate, poi via via con tutti gli altri. ”Sono tutti bravi ragazzi, migliori di alcuni della mia parrocchia…”, ha sorriso il cappellano. Il quale, a fine allenamento, ha atteso altri azzurri, in particolare Alessio Cerci, ancora provato dal rigore sbagliato domenica in Fiorentina-Torino costato l’accesso all’Europa League alla squadra granata. Don Massimiliano tornerà nei prossimi giorni a Coverciano per officiare la messa e organizzare una cerimonia di benedizione a tutta la Nazionale in procinto di partire per il Brasile.

  15:01 20.05.14
Condividi
article
93510
CalcioWeb
Il parroco della Nazionale “consola” Cerci…
Primo giorno di ritiro per la Nazionale a Coverciano in vista dei Mondiali e subito il cappellano degli azzurri (oltre che della Fiorentina) don Massimiliano Gabricci è arrivato al Centro tecnico federale per salutare Prandelli, il suo staff e tutti gli azzurri. Il sacerdote si è soffermato prima di tutti con Buffon e quindi con
http://www.calcioweb.eu/2014/05/il-parroco-della-nazionale-consola-cerci/93510/
2014-05-20 15:01:09
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/01/cerci.jpg
cerci,Cerci alessio,Cerci parroco
News
Torna alla Home