Juventus sazia? Macchè, bianconeri a caccia di record…

juve2Ancora a caccia di record. La Juve vuole concludere nel migliore dei modi la cavalcata in campionato e, scudetto già in tasca e con la questione Conte da risolvere sullo sfondo, domani contro il Cagliari punta a stabilire un doppio primato. Innanzitutto basta un punto per sfondare il mitico muro dei 100 punti, mai raggiunto da nessuno in Italia. Con una vittoria, i bianconeri si isserebbero addirittura a 102 punti, record in Europa. Un successo, tra l’altro, garantirebbe un altro primato, quello del percorso netto nelle partite casalinghe: 19 vittorie su 19. Ecco perché Conte sceglierà la formazione migliore: tornerà Buffon titolare in porta, mentre mancheranno Vucinic e Giovinco, acciaccati, e Vidal, tornato in Cile per la riabilitazione al ginocchio. Sulle condizioni del cileno ha fatto il punto il responsabile dello staff medico bianconero, intervenuto nella conferenza stampa di vigilia insieme ai suoi nove collaboratori per volere proprio di Conte che ha lasciato loro la ribalta, come già fatto la scorsa settimana con lo staff tecnico. “Vidal sarà disponibile per i Mondiali – assicura Fabrizio Tencone -. Già per la prima partita? Arturo ha lasciato Torino con il ginocchio in ottime condizioni dopo l’operazione, ora lo valuteranno i medici della Nazionale cilena. Dal punto di vista medico non c’è stato alcun ritardo: sarebbe stato un errore medico operarlo subito. E’ stato corretto gestire non chirurgicamente all’inizio il suo problema al menisco esterno, sarebbe stato un rischio operarlo subito. Arturo ha proseguito le cure, non ha giocato sempre, nel momento in cui il dolore è diventato limitante si è deciso per la parte chirurgica”. L’occasione è stata utile per fare un bilancio stagionale. “Non abbiamo avuto più infortuni dello scorso anno – rileva Tencone -. Da 13 anni raccogliamo i dati con il settore medico della Uefa e quest’anno siamo sul podio, ovvero siamo tra le squadre che ne hanno avuti di meno. Proprio questi studi medici hanno permesso di dimostrare che la vera prevenzione è legata allo staff tecnico. La componente di preparazione e di attenzione è in grado di diminuire gli infortuni. E non mi pare che ci sia logorio fisico nella rosa”. La nota lieta riguarda anche Simone Pepe. Dice il medico della prima squadra, Luca Stefanini: “oggettivamente è guarito e ci sono le premesse per che tutto proceda bene”. Domani sarà il giorno della festa. Prima allo stadio, poi in centro a Torino con la parata sul bus scoperto. Sullo sfondo, la questione Conte. Da lunedì ogni momento sarà buono per arrivare alla soluzione del caso. L’impressione è che non si voglia trascinare ancora la querelle per molti giorni e che già martedì potrebbe esserci l’incontro decisivo società-tecnico. I giocatori sono con Conte, la società vorrebbe accontentarli. Ma il presidente Agnelli è stato chiaro: “alla Juventus nessuno è indispensabile. Non lo sono io, non lo è nessuno”.

  17:50 17.05.14
Condividi
article
92716
CalcioWeb
Juventus sazia? Macchè, bianconeri a caccia di record…
Ancora a caccia di record. La Juve vuole concludere nel migliore dei modi la cavalcata in campionato e, scudetto già in tasca e con la questione Conte da risolvere sullo sfondo, domani contro il Cagliari punta a stabilire un doppio primato. Innanzitutto basta un punto per sfondare il mitico muro dei 100 punti, mai raggiunto
http://www.calcioweb.eu/2014/05/juventus-sazia-macche-bianconeri-caccia-record/92716/
2014-05-17 17:50:19
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/04/juve21.jpg
Juventus
Torna alla Home