Pelè attacca: “Brasile pieno di politici ladri e corrotti!”

pele'Le numerose proteste in corso in Brasile rischiano di rovinare la Coppa del Mondo, dal momento che molti turisti potrebbero decidere all’ultimo di annullare i loro viaggi per assistere alla manifestazione sportiva. “Sarebbe una sconfitta per il paese”, ha dichiarato “O’ Rey” Pele’ che, parlando in Messico, ha in realta’ confessato di simpatizzare con i manifestanti che da settimane stanno scendendo in piazza per protestare contro gli alti costi del torneo di calcio. Pele’ ha spiegato di appoggiare le loro richieste, soprattutto per quanto riguarda la necessita’ di avere piu’ scuole e piu’ ospedali. Allo stesso tempo ha pero’ precisato che la nazionale brasiliana non dovrebbe pagare per la corruzione emersa nell’organizzazione del torneo. “Non abbiamo nulla a che fare con politici corrotti e ladri – ha detto – non e’ colpa nostra”. La leggenda del calcio si e’ anche detta costernata che alcuni degli stadi debbano ancora essere completati. Parlando della sua nazionale, Pele’ ha dichiarato di avere “fiducia nella squadra brasiliana. L’unico problema che vedo e’ che il Brasile ha piu’ Coppe del Mondo di chiunque altro e la gente pensa che debba per forza vincere in casa”.

  17:27 20.05.14
Condividi
article
93586
CalcioWeb
Pelè attacca: “Brasile pieno di politici ladri e corrotti!”
Le numerose proteste in corso in Brasile rischiano di rovinare la Coppa del Mondo, dal momento che molti turisti potrebbero decidere all’ultimo di annullare i loro viaggi per assistere alla manifestazione sportiva. “Sarebbe una sconfitta per il paese”, ha dichiarato “O’ Rey” Pele’ che, parlando in Messico, ha in realta’ confessato di simpatizzare con i
http://www.calcioweb.eu/2014/05/pele-attacca-brasile-pieno-politici-ladri-corrotti/93586/
2014-05-20 17:27:17
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2012/11/pele.jpg
Pelè
Mondiali Brasile 2014
Torna alla Home