Del Piero sul Mondiale: “il Brasile ha più pressione della Germania nel 2006”

Del PieroGiocare un Mondiale in casa può essere un’arma a doppio taglio. Ne è convinto Alessandro Del Piero, secondo cui “sul Brasile è favorito e sfavorito allo stesso tempo” perché sulla nazionale di Scolari “c’è più pressione che sulla Germania nel Mondiale tedesco del 2006”. “Credo che le squadre sudamericane si sentiranno a casa e questo può dare una carica diversa a Cile, Colombia e Uruguay, per non dire a Brasile e Argentina, che è scontato – ha notato l’ex attaccante della Juventus, che seguirà il torneo in veste di commentatore per Sky -. Spero che l’Italia arrivi in alto, tutti sogniamo una finale contro il Brasile, e in quel caso vinceremo”. Del Piero si è augurato che “Balotelli possa affermarsi in questo Mondiale e aiutare Prandelli e la squadra. Per situazioni diverse – ha aggiunto – tutti gli attaccanti hanno dato segnali positivissimi, Prandelli può scegliere fra chi starà meglio, chi rispecchia più la sua idea di calcio. L’Italia ha attaccanti fantastici, come in passato troveremo il modo per segnare, e come sempre saremo bravi a difendere”.

  15:45 28.05.14
Condividi
article
95683
CalcioWeb
Del Piero sul Mondiale: “il Brasile ha più pressione della Germania nel 2006”
Giocare un Mondiale in casa può essere un’arma a doppio taglio. Ne è convinto Alessandro Del Piero, secondo cui “sul Brasile è favorito e sfavorito allo stesso tempo” perché sulla nazionale di Scolari “c’è più pressione che sulla Germania nel Mondiale tedesco del 2006”. “Credo che le squadre sudamericane si sentiranno a casa e questo
http://www.calcioweb.eu/2014/05/piero-mondiale-brasile-pressione-germania-nel-2006/95683/
2014-05-28 15:45:45
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/Del-Piero1.jpg
Del Piero
News
Torna alla Home