Ponte Milvio “ostaggio” delle partite di calcio: residenti in trincea per Roma-Juve

scontri romaPonte Milvio ‘ostaggio’ delle partite di calcio. Dopo i gravi fatti di sabato, quando a poche ore dalla finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli in via di Tor di Quinto si sono verificati gli scontri che hanno ridotto in fin di vita un tifoso del Napoli, gli abitanti della zona, gia’ alle prese con i disagi legati alla movida, lanciano un grido di allarme in vista del match Roma-Juventus, in programma sabato prossimo allo stadio Olimpico. “Ogni volta che c’e’ un appuntamento calcistico tutta l’area di Ponte Milvio viene sequestrata, viene tolta alla citta’ e i cittadini diventano ostaggio delle partite – dice all’Adnkronos Paolo Salonia, portavoce del Comitato Abitare Ponte Milvio – Quello che e’ successo sabato dimostra che evidentemente in questo Paese c’e’ l’assenza dello Stato”. “Quest’area soffre gia’ il degrado e un disagio pesante dovuto alla movida: a questo si sovrappongono le partite di calcio e i grandi concerti, che attirano un afflusso non governato di migliaia di persone nell’assenza totale dello Stato, e solo quando succedono gravi incidenti si fa retorica – aggiunge – La preoccupazione in vista della partita di sabato prossimo c’e’ ed e’ alta, si va ad aggiungere a uno stato di totale disagio che comunemente viviamo anche quando e’ in programma una partita ‘tranquilla’”.  “Non c’e’ un governo del territorio che garantisca la convivenza civile e il rispetto delle persone – denunciano – Le partite di calcio ma anche i grandi concerti sono punte di un fenomeno di degrado diffuso che ha completamente alterato l’intera area – prosegue – Abbiamo rivolto al presidente del Municipio Daniele Torquati un’interrogazione civica nella quale chiediamo di dare vita finalmente a un processo partecipativo. Inoltre, abbiamo presentato al Campidoglio, insieme al coordinamento residenti citta’ storica, una proposta di delibera di iniziativa popolare sul regolamento acustico: dal traffico alla movida – sottolinea – e’ un problema terrificante. Venerdi’ inizieremo la raccolta firme”. Ai disagi legati all’afflusso di migliaia di tifosi nell’area si aggiungono infatti i problemi legati alla movida. “Una volta Ponte Milvio era un’area fortemente popolare, caratterizzata da molte attivita’ commerciali artigianali – prosegue – Oggi c’e’ stata una trasformazione antropologica del quartiere, con l’invasione di locali e attivita’ di vendita di bevande e alimenti, senza parlare dello spaccio di droga e della vendita di alcolici oltre l’orario consentito e ai minorenni”. Il Comitato sottolinea “la connivenza totale con un certo tipo di commercio e la mancanza di governo del territorio”. “Mancano i controlli – aggiunge – e quando ci sono si riducono in pene minime per i gestori dei locali, come la chiusura dell’attivita’ per cinque giorni”. Secondo i residenti, “servirebbero interventi di tipo culturale: un processo che dovrebbe coinvolgere tutte le forze in campo”.

  19:42 07.05.14
Condividi
article
90597
CalcioWeb
Ponte Milvio “ostaggio” delle partite di calcio: residenti in trincea per Roma-Juve
Ponte Milvio ‘ostaggio’ delle partite di calcio. Dopo i gravi fatti di sabato, quando a poche ore dalla finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli in via di Tor di Quinto si sono verificati gli scontri che hanno ridotto in fin di vita un tifoso del Napoli, gli abitanti della zona, gia’ alle prese con i disagi legati
http://www.calcioweb.eu/2014/05/ponte-milvio-ostaggio-delle-partite-calcio-residenti-in-trincea-per-roma-juve/90597/
2014-05-07 19:42:18
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/05/scontri-roma1.jpg
In evidenza
Torna alla Home