Prandelli nella bufera: “Non c’è meritocrazia!”

FIGC Unveils New Coach Cesare PrandelliLe scelte di Cesare Prandelli sono al centro di feroci critiche nelle ultime ore. Dopo i commenti duri in merito alle non convocazioni di Criscito e Gilardino, oggi Andrea D’Amico agende del terzino dello Zenit attacca: “Ci è rimasto molto male il mio assistito perché, a lui e ai più, le scelte non sembrano corrispondere a principi oggettivi di meritocrazia, esperienza, forma fisica, qualità morali e tecniche a cui il c.t. di una nazionale importante come quella italiana dovrebbero inderogabilmente essere soggette”.

D’Amico rincara la dose: “Al di là del suo caso specifico, di titolare di lungo corso in Italia e all’estero, con 2 Champions e una Europa League disputate ed in corsa per la seconda vittoria del campionato russo con lo Zenit,e con la possibilità di ricoprire tre ruoli nello schema tattico, risulta incomprensibile ed ingiustificabile la scelta di giocatori senza esperienza internazionale e utilizzati in questa stagione nei propri clubs come riserve”.

  12:11 14.05.14
Condividi
article
91909
CalcioWeb
Prandelli nella bufera: “Non c’è meritocrazia!”
Le scelte di Cesare Prandelli sono al centro di feroci critiche nelle ultime ore. Dopo i commenti duri in merito alle non convocazioni di Criscito e Gilardino, oggi Andrea D’Amico agende del terzino dello Zenit attacca: “Ci è rimasto molto male il mio assistito perché, a lui e ai più, le scelte non sembrano corrispondere a principi
http://www.calcioweb.eu/2014/05/prandelli-nella-bufera-non-ce-meritocrazia/91909/
2014-05-14 12:11:14
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/prandellli.jpg
Prandelli
News
Torna alla Home