Prandelli si scopre: “sarà il Mondiale di Balotelli e Rossi”

Cesare Prandelli“Io un po’ come Matteo Renzi, alla guida del Paese? No, no. Renzi ha molta piu’ responsabilita’ di me, lui e’ il Premier. Il calcio e’ un gioco, e’ gioia, ai Mondiali tutti si sentono commissario tecnici e in tal senso posso pensare che avro’ tanti amici in piu’ e anche qualche nemico in piu'”. Cosi’ il ct della Nazionale, CesarePrandelli, in un’intervista rilasciata a Sportmediaset. Il commissario tecnico azzurro e’ ottimista in vista della kermesse iridata e dice: “sono convinto che sara’ una squadra piena di risorse positive: vogliamo giocare, essere protagonisti e sorprendere. Non solo essere passivi”. Prandelli ha firmato fino al 2016 prima di partire per il Brasile, a prescindere da come andra’ il Mondiale restera’ alla guida degli azzurri. “Per la prima volta il calcio italiano manda un messaggio diverso da quello che e’ sempre stato. Nel senso che c’e’ la volonta’ di programmare, di andare oltre la situazione contingente – commenta il ct -. Per questo, anche per questo ho accettato la proposta della Federcalcio”. Tornando al Mondiale, sulla squadra da mandare in campo il ct dice: “dobbiamo valutare tante cose. La capacita’ di reazione, la sopportazione dei fattori climatici, la fatica fisica. E’ una riflessione da fare prima di effettuare le scelte che sono sempre dolorose, e’ difficile comunicare a un giocatore i perche’ di una esclusione. Io confido molto nella maturita’ dei ragazzi, nella capacita’ di valutare le mie scelte e di essere di fronte a una occasione unica, come il Mondiale”.

Tra i giocatori piu’ attesi Balotelli e Rossi. “Io su Balotelli ho sempre risposto che in Nazionale non ha mai avuto comportamenti fuori dalle regole. Ha giocato partite importanti, ha una media gol molto alta e io lo valuto per quello che ha fatto e fa in maglia azzurra. Poi il Balotelli integrato, protagonista, capace di sacrificarsi nel gioco di squadra: lui sa che il Mondiale puo’ segnare la svolta nella vita di un calciatore. Rossi? Sta rincorrendo la migliore condizione, lo abbiamo aspettato e lo aspettiamo. La sua radiosita’, la sua serenita’, la sua classe sono un messaggio bello per tutto il calcio. Siamo tutti molto curiosi di capire come sara’”.

  15:02 27.05.14
Condividi
article
95383
CalcioWeb
Prandelli si scopre: “sarà il Mondiale di Balotelli e Rossi”
“Io un po’ come Matteo Renzi, alla guida del Paese? No, no. Renzi ha molta piu’ responsabilita’ di me, lui e’ il Premier. Il calcio e’ un gioco, e’ gioia, ai Mondiali tutti si sentono commissario tecnici e in tal senso posso pensare che avro’ tanti amici in piu’ e anche qualche nemico in piu'”.
http://www.calcioweb.eu/2014/05/prandelli-si-scopre-mondiale-balotelli-rossi/95383/
2014-05-27 15:02:14
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/prandellli.jpg
Prandelli
News
Torna alla Home