Respinto il ricorso di Lerda, nonostante “non sussistessero le 3 condizioni della bestemmia”

LerdaLa Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso d’urgenza presentato dal tecnico del Lecce, Franco Lerda, per la squalifica di una giornata che gli e’ stata inflitta dal giudice sportivo dopo la gara d’andata dei play-off di Prima Divisione in casa del Benevento. L’allenatore dei salentini e’ stato fermato per un turno per “aver proferito espressioni blasfeme” e quindi non potra’ andare in panchina nel match di ritorno di domenica prossima.

Le 3 condizioni della bestemmia – “Togliete la giornata di squalifica a Lerda perché non ha commesso peccato”. E’ l’appello lanciato da un sacerdote leccese, che assolve il tecnico del Lecce, Franco Lerda dopo le espressioni blasfeme pronunciate. Per Don Attilio Mesagne, direttore della Caritas di Lecce, il tecnico leccese, originario di Fossano, non avrebbe peccato. “Perché sia peccato, – fa notare il prelato – devono sussistere tre condizioni: la piena avvertenza, il deliberato consenso e la materia grave. Se manca una sola di queste tre condizioni non é peccato”. Nel caso di Lerda secondo Don Attilio Mesagne, ci sarebbe solo la materia grave, ma frutto di un forte condizionamento in atto, ovvero la partita di calcio, a condizionare la mente e lo stato psicologico”. Contro la squalifica il Lecce ha presentato ricorso d’urgenza alla Corte di Giustizia Federale.

  17:37 21.05.14
Condividi
article
93878
CalcioWeb
Respinto il ricorso di Lerda, nonostante “non sussistessero le 3 condizioni della bestemmia”
La Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso d’urgenza presentato dal tecnico del Lecce, Franco Lerda, per la squalifica di una giornata che gli e’ stata inflitta dal giudice sportivo dopo la gara d’andata dei play-off di Prima Divisione in casa del Benevento. L’allenatore dei salentini e’ stato fermato per un turno per “aver
http://www.calcioweb.eu/2014/05/respinto-ricorso-lerda-non-sussistevano-3-condizioni-bestemmia/93878/
2014-05-21 17:37:25
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/Lerda.jpg
lerda,Lerda bestemmia,Lerda legge,Lerdabestemmia
News
Torna alla Home