Roma, Garcia: “Zero rimpianti per la nostra annata…”

Rudi Garcia“Zero rimpianti”. Per Rudi Garcia e’ tempo di bilanci al termine della sua prima stagione in giallorosso. Una stagione che ha visto la sua Roma lottare a lungo con la Juventus prima di cedere nel finale. Ma guai a dimenticare quanto fatto. “Il rischio e’ che prevalga un senso di delusione ma chi l’avrebbe detto che avremmo battuto il record di punti in serie A della Roma e che ci saremmo qualificati direttamente per la Champions?”, sottolinea a “L’Equipe” il tecnico francese, riconoscendo che “la Juve ha fatto una stagione stratosferica” e che la sua squadra ha mostrato “alcuni difetti importanti”. Ma il secondo posto vale oro. “Questo e’ un campionato dove piu’ squadre possono giocarsi la qualificazione diretta in Champions, come Juventus, Napoli, Fiorentina – continua – E’ un campionato aperto”. In Europa, pero’, le italiane hanno stentato. “Bisogna fare meglio”, ammette Garcia ricordando il sorpasso del Portogallo ai danni dell’Italia nel ranking Uefa “ma la serie A e’ tutto tranne che un campionato difensivo”. Per quanto riguarda il futuro, “sta andando bene ma non voglio essere ingenuo: il giorno in cui dovessi perdere tre partite di fila… Credo di aver ottenuto un po’ di credito ma e’ tutto cosi’ fragile”. Garcia, pero’ assicura che “la prossima stagione saro’ ancora alla Roma, per il rinnovo non c’e’ fretta, il mio contratto scade nel 2015, credo nel progetto del club e sono qui. La Roma ha i mezzi per continuare a competere con la Juventus e fare bene in Champions. Siamo nella giusta direzione e spero di fare della Roma uno dei grandi club d’Europa”.

Garcia, che ha visto accostato il suo nome anche ad altre importanti panchine (“fa piacere”), e’ felice del rinnovo di Pjanic (“e’ un segnale forte”) e rassicura i tifosi su Benatia, che “sara’ giallorosso anche la prossima stagione”. Per il resto, “abbiamo bisogno di tenere i nostri migliori giocatori e prenderne altri ma senza gonfiare il tetto ingaggi. Non abbiamo i messi e poi c’e’ il fair-play finanziario. Faremo comunque di tutto per tenere i nostri campioni: la scorsa estate la societa’ ha lavorato duramente, ha incassato 80 milioni di euro dalle cessioni e ne ha spesi 50 per cui non abbiamo bisogno di vendere”. Infine, sulle voci che vorrebbero la Roma interessata a Lloris, Garcia stoppa tutto: “e’ un portiere fantastico ma abbiamo De Sanctis e poi c’e’ Skorupski, di 23 anni, che ha un grande futuro. Non e’ un ruolo in cui cerchiamo rinforzi”.

  12:33 21.05.14
Condividi
article
93740
CalcioWeb
Roma, Garcia: “Zero rimpianti per la nostra annata…”
“Zero rimpianti”. Per Rudi Garcia e’ tempo di bilanci al termine della sua prima stagione in giallorosso. Una stagione che ha visto la sua Roma lottare a lungo con la Juventus prima di cedere nel finale. Ma guai a dimenticare quanto fatto. “Il rischio e’ che prevalga un senso di delusione ma chi l’avrebbe detto
http://www.calcioweb.eu/2014/05/roma-garcia-zero-rimpianti-per-nostra-annata/93740/
2014-05-21 12:33:11
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/09/Garcia.jpg
garcia,garcia roma
News
Torna alla Home