Ancora scontri in Brasile: 700 agenti rispondono al lancio di pietre con lacrimogeni

tifosiResta alta la tensione in Brasile in vista dei Mondiali. A 16 giorni dal calciod’inizio, scontri a Brasilia, in occasione di una manifestazione portata avanti da indios – che chiedono un’accelerata su riforma agraria e demarcazione dei territori – e movimenti sociali come i lavoratori senzatetto. Circa 700 agenti di polizia sono intervenuti per tenere lontani i manifestanti – circa un migliaio – che volevano avvicinarsi allo stadio “Mane’ Garrincha” dove era esposta la Coppa del Mondo. La situazione e’ poi degenerata e la polizia ha reagito al lancio di pietre ricorrendo ai gas lacrimogeni.

  09:59 28.05.14
Condividi
article
95534
CalcioWeb
Ancora scontri in Brasile: 700 agenti rispondono al lancio di pietre con lacrimogeni
Resta alta la tensione in Brasile in vista dei Mondiali. A 16 giorni dal calciod’inizio, scontri a Brasilia, in occasione di una manifestazione portata avanti da indios – che chiedono un’accelerata su riforma agraria e demarcazione dei territori – e movimenti sociali come i lavoratori senzatetto. Circa 700 agenti di polizia sono intervenuti per tenere lontani
http://www.calcioweb.eu/2014/05/scontri-in-brasile-700-agenti-rispondono-lancio-pietre-lacrimogeni/95534/
2014-05-28 09:59:02
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/tifosi.jpg
brasile,scontri Brasile,v
News
Torna alla Home