Juventus, Allegri c’è, c’è sempre stato: anche lui decisivo nel successo sul Lione

LaPresse/Daniele Badolato

Nella vittoria ottenuta dalla Juventus in casa del Lione, oltre che le firme di Cuadrado e Buffon, c'è anche quella di Allegri

La Juventus ha portato a casa un successo molto difficile in casa del Lione, nonostante il secondo tempo giocato in inferiorità numerica. A vedere la partita, i meriti più grandi vanno a Buffon, che ha parato l’impossibile, e a Cuadrado, autore del goal vittoria. Ma c’è anche un altro grande protagonista, il suo nome è Massimiliano Allegri. Non si sa perché, ma c’è ancora qualche juventino che gli riserva delle critiche eccessive, che non hanno spiegazione. Non sarà il miglior allenatore del mondo ma i risultati sono dalla sua parte. Gestire il periodo successivo a Conte non era cosa assolutamente facile ma Allegri ha dimostrato di saperlo fare, con grande lungimiranza ed umiltà. Cosa ha fatto stasera il tecnico toscano, da meritarsi gli elogi? Ha azzeccato i cambi, ha saputo dare la giusta lettura al match, nonostante la squadra fosse rimasta in dieci. L’inserimento di Cuadrado, al posto di Dybala, sulla carta avrebbe fatto discutere chiunque: è invece è stata la mossa decisiva. Ma c’è dell’altro. Anche puntare su Sturaro e Benatia, negli ultimi minuti, ha avuto il suo peso specifico nel resistere all’assalto dei francesi. Allegri c’è, c’è sempre stato.

  23:11 18.10.16
Condividi
article
10041484
CalcioWeb
Juventus, Allegri c’è, c’è sempre stato: anche lui decisivo nel successo sul Lione
La Juventus ha portato a casa un successo molto difficile in casa del Lione, nonostante il secondo tempo giocato in inferiorità numerica. A vedere la partita, i meriti più grandi vanno a Buffon, che ha parato l’impossibile, e a Cuadrado, autore del goal vittoria. Ma c’è anche un altro grande protagonista, il suo nome è
http://www.calcioweb.eu/2016/10/juventus-allegri-ce-ce-sempre-stato-anche-lui-decisivo-nel-successo-sul-lione/10041484/
2016-10-18 23:11:09
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/09/Allegri-1.jpg
allegri
Editoriali
Torna alla Home