Napoli, Sarri confessa: “in Champions più motivazioni”

LaPresse/Mauro Locatelli

La conferenza stampa di Sarri alla vigilia della sfida tra Napoli e Besiktas: il tecnico analizza il momento della squadra e di Gabbiadini in particolare

Ha cominciato così, Maurizio Sarri, ai microfoni di ‘Premium Calcio’, prima di presentarsi nella conferenza stampa che precede di un giorno l’impegno del suo Napoli in Champions League con il Besiktas: “Inutile fare tanti retro-pensieri in questo momento. Il Besiktas è un avversario forte, che riesce sempre a restare in partita quindi bisognerà fare una grande gara”.

Ci brucia ancora la sconfitta con la Roma, giocare subito in queste situazioni è abbastanza positivo. Non abbiamo fatto una delle nostre migliori prestazioni, ma è stata una gara con occasioni da ambo le parti. Abbiamo cercato di analizzare i motivi con grande serenità, cercando di capire perché non abbiamo fatto una prestazione non in linea con le nostre migliori così da evitare di ripetere stessi errori. Può succedere in un periodo della stagione, ma speriamo di ritornare a giocare come sappiamo, continua il tecnico dei partenopei. “Albiol Non recupera per la sfida ai turchi, oggi valuterò gli altri che erano affaticati con la Roma.  Gabbiadini? Non ho avuto un colloquio individuale con lui, abbiamo parlato con tutta la squadra rivedendo le immagini della agra con la Roma. Si sono evidenziati degli errori di attenzione”.

Gabbiadini (Foto LaPresse/Gerardo Cafaro)
Gabbiadini (Foto LaPresse/Gerardo Cafaro)

“Ieri c’erano ancora un paio di giocatori affaticati e acciaccati: dobbiamo valutare per scegliere la formazione. Il campionato? E’ da luglio che do sempre la stessa risposta: la Juve è di un altro pianeta”, spiega ancora Sarri. “Gabbiadini? Manolo non si deve adattare a me, questa squadra ha un modo di giocare, con certe caratteristiche, lui vi si deve adattare. Poi non penso che spostarsi di 4-5 metri in campo comporti chissà quale differenza. Sta passando un momento difficile, ne verrà fuori. Io ho fiducia totale in questa squadra. Abbiamo idea di quello che stiamo sbagliando, ci stiamo lavorando. Dobbiamo giocare subito domani, dobbiamo avere la testa libera. Il primo passo è prendere coscienza degli errori, è già tanto. Non è un dramma, non ci consideravamo fenomeni prima e non ci consideriamo scarsi ora. Nell’ambiente calcio è difficile mantenere l’equilibrio, ma noi dobbiamo farlo”.

“In Europa si trovano motivazioni straordinarie, in Italia c’è il rischio di avere momenti di appagamento. In questo momento troviamo più motivazioni in Champions. Questa è una delle problematiche che dobbiamo risolvere. E’ una manifestazione così sentita che va a togliere qualcosa a livello di energie, succede a tutti. Altre squadre riescono ad assorbire meglio tutto questo grazie all’esperienza”, confessa Sarri che poi torna sul momento della sua squadra. “Non è il momento più difficile da quando sono qui. All’inizio dell’anno scorso avevo molte meno certezze rispetto a ora. So che stiamo attraversando un periodo non semplice, ma so quanto siamo forti, sono più tranquillo e fiducioso”.

“Contro il Besiktas mi aspetto un Napoli che, contrariamente a quello che si può pensare ora, giochi con entusiasmo e determinazione. Ne abbiamo bisogno perché affrontiamo una squadra forte, che ha la capacità di rimanere sempre in partita. Con la Dinamo meritavano qualcosa in più. E’ una squadra solida dal punto di vista mentale”, spiega. L’esclusione di Rog e Diawara? Non ascolto le critiche, io ho più elementi per giudicare. Se Dybala non trova spazio nei primi mesi a Torino va tutto bene, se Rog qui non è pronto in 20 giorni è un problema”.

  15:37 18.10.16
Condividi
article
10041282
CalcioWeb
Napoli, Sarri confessa: “in Champions più motivazioni”
La conferenza stampa di Sarri alla vigilia della sfida tra Napoli e Besiktas: il tecnico analizza il momento della squadra e di Gabbiadini in particolare Ha cominciato così, Maurizio Sarri, ai microfoni di ‘Premium Calcio’, prima di presentarsi nella conferenza stampa che precede di un giorno l’impegno del suo Napoli in Champions League con il Besiktas: “Inutile
http://www.calcioweb.eu/2016/10/napoli-sarri-champions/10041282/
2016-10-18 15:37:20
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/10/Atalanta-Napoli.jpg
Champions League,Napoli,sarri,Serie A
Champions League
Torna alla Home