Reggina, Coralli a CalcioWeb: “qui c’è il calcio che conta! Zeman super, non me lo aspettavo così”

LaPresse / Cafaro Gerardo

Claudio Coralli a tutto tondo sulla sua nuova esperienza alla Reggina: dall'impatto con la piazza calabrese sino ai metodi di Karel Zeman

Claudio Coralli, dopo aver passato gran parte della sua carriera tra Empoli e Cittadella, è approdato durante la scorsa estate alla Reggina con la voglia di rilanciarsi in una piazza storica del nostro calcio. La squadra calabrese tornava in Lega Pro ed era alla ricerca di un bomber di razza… chi meglio di Coralli! Dopo un’inziale fase di assestamento sono arrivati tre goal e due assist per l’attaccante della Reggina. Il centravanti ha parlato ai microfoni di CalcioWeb della sua nuova esperienza e non solo.

Per Coralli si tratta della prima esperienza al Sud Italia. Qual è stato il primo impatto con la città di Reggio Calabria e con il pubblico reggino?

LaPresse / Cafaro Gerardo
LaPresse / Cafaro Gerardo

“Mi sono trovato da subito benissimo, davvero non pensavo di vivere immediatamente una situazione del genere. Qui a Reggio mi hanno accolto con grande affetto tutti, a partire da società e compagni, sino agli splendidi tifosi amaranto”.

Alla Reggina sei un po’ la chioccia della squadra, e sei stato anche ‘eletto’ capitano amaranto

“Sì è vero, ho un ruolo molto importante e delicato, in rosa abbiamo tanti ragazzi giovani ed il mio compito sarà anche quello di guidarli. Inoltre nel girone C di Lega Pro ci sono campi difficili, serve carattere”.

Lo scorso anno non hai trovato continuità, ma in questa stagione dopo una fase di assestamento ti sei rilanciato alla grande: 3 goal e 2 assist

LaPresse / Cafaro Gerardo
LaPresse / Cafaro Gerardo

“L’anno scorso eravamo in tanti in attacco, e chi giocava stava facendo davvero bene quindi non potevo dir nulla. Quando ho giocato in Coppa Italia mi sono sempre fatto trovare pronto. All’inizio qui a Reggio non stavo benissimo, non avevo fatto la preparazione completa, io sono un gran lavoratore e via via allenandomi sempre meglio la condizione è migliorata e sono arrivati anche i risultati”.

Da grande ex di Empoli e Cittadella, come vedi i momenti (molto differenti) delle due squadre?

“Un avvio così a rilento dell’Empoli non me lo aspettavo, ma adesso Maccarrone si sbloccherà ed inizierà a segnare, in Serie A vedo squadre assolutamente alla portata, sono certo che si salverà. Per quanto riguarda il Cittadella so bene che la Serie B è molto lunga e faticosa, spero che questo sogno continui, lo auguro alla dirigenza ed ai tifosi”.

Tornando alla Reggina, dove può arrivare questa squadra?

Coralli (Foto LaPresse/Garbuio)
Coralli (Foto LaPresse/Garbuio)

“Noi lavoriamo sodo in settimana, e guardiamo partita dopo partita. Andiamo a giocarcela a viso aperto ovunque, come vuole mister Zeman. Domenica abbiamo gettato al vento una bella vittoria, davvero peccato, abbiamo commesso errori da non ripetere”.

Mister Zeman, te lo aspettavi così? 

Veramente no (ride ndr)… non pensavo di correre così tanto. Il mister è davvero molto bravo e preparato, arriverà molto in alto, ma sinceramente non mi aspettavo una preparazione fisica così tosta. Comunque ha un lato umano davvero eccellente, con lui si può parlare tranquillamente. E’ “zemaniano” sì, ma la nostra difesa sino ad ora sta andando alla grande, loro basta che continuino così che poi davanti ce la vediamo noi”.

Infine, cosa c’è nel futuro di Coralli?

“Io a Reggio Calabria sto benissimo, voglio portare la mia famiglia a vivere qui e scrivere pagine importanti della storia di questo club. Qui al Sud c’è il calcio che conta, intendo restare alla Reggina a lungo, poi nel post carriera magari tornerò al Cittadella…”.

  15:04 18.10.16
Condividi
article
10041241
CalcioWeb
Reggina, Coralli a CalcioWeb: “qui c’è il calcio che conta! Zeman super, non me lo aspettavo così”
Claudio Coralli, dopo aver passato gran parte della sua carriera tra Empoli e Cittadella, è approdato durante la scorsa estate alla Reggina con la voglia di rilanciarsi in una piazza storica del nostro calcio. La squadra calabrese tornava in Lega Pro ed era alla ricerca di un bomber di razza… chi meglio di Coralli! Dopo
http://www.calcioweb.eu/2016/10/reggina-coralli-calcioweb-ce-calcio-conta-zeman-super-non-lo-aspettavo-cosi/10041241/
2016-10-18 15:04:05
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/10/CASERTANA-REGGINA-27.jpg
Interviste
Torna alla Home