Vardy: vino, red bull ed omelette! La dieta da “bomber”… inglese

LaPresse/PA

Vardy, attaccante del Leicester, ha una sua particolare dieta a base di redbull, omlette, fagioli e vodka

E’ stato uno dei protagonisti della magica e favolosa cavalcata del Leicester dei miracoli l’anno scorso. Jamie Vardy, che in estate anche quest’anno alle Foxes svela una delle sue tante particolari abitudini alimentari. In un interviasta al The Sun, il centravanti della squadra allenata da Ranieri, ha svelato si suoi gusti che non cambiano anche durante i pre partita.  Che sia sabato pomeriggio, prima della partita e durante la settimana Vardy, appena sveglio, si concede una Red Bull, famoso energy drink. Niente colazione, almeno fino a tarda mattinata quando arriva il momento di una frittata di formaggio e prosciutto, con aggiunta solitamente di fagioli.

Il giorno della partita, se si gioca alle 3 del pomeriggio, appena sono sveglio bevo una lattina di redbull e in 30 secondi l’ho già finita. Non faccio colazione e non mangio nulla fino alle 11:30. A quell’ora mi faccio una frittata con prosciutto e formaggio e uno stufato di fagioli. Poi segue un’altra redbull, bevuta molto rapidamente. Mentre aspetto e ammazzo il tempo mi faccio un doppio espresso con Wasilewski. jamie-vardy-tobaccoUn’ora e mezza prima del fischio d’inizio andiamo nello spogliatoio ed è lì che sorseggio la terza redbull, lo faccio durante il riscaldamento e ne lascio sempre un sorso per dopo. In definitiva 3 redbull, un doppio espresso, una frittata e uno stufato di fagioli sono quello che mi fa correre il giorno della partita. Non posso svelare il motivo per cui ha iniziato, perché davvero non lo so, ma ho deciso di bere un bicchiere di porto, alla vigilia di ogni partita nella stagione 2015-16. Io non sono normalmente superstizioso, ma dal momento in cui ho segnato contro il Sunderland, all’esordio, non ho più voluto cambiare nulla. Riempio una piccola bottiglia di plastica e sorseggio del porto mentre guardo la televisione. Mi aiuta a staccare la spina e a dormire un po’ più facilmente la sera della vigilia. Quando ebbi il periodo di astinenza dal gol avevo tre bottiglie di vodka a casa e ci ho messo un sacco di caramelle colorate al suo interno”.Vardy

Forse, dietologi o dietisti  non condivideranno il percorso nutrizionale di Vardy, ma i gol e le prestazioni del centravanti del Leicester e della nazionale  continuano a sfamare giornalisti, tifosi e appassionati di calcio.

  23:56 17.10.16
Condividi
article
10040594
CalcioWeb
Vardy: vino, red bull ed omelette! La dieta da “bomber”… inglese
Vardy, attaccante del Leicester, ha una sua particolare dieta a base di redbull, omlette, fagioli e vodka E’ stato uno dei protagonisti della magica e favolosa cavalcata del Leicester dei miracoli l’anno scorso. Jamie Vardy, che in estate anche quest’anno alle Foxes svela una delle sue tante particolari abitudini alimentari. In un interviasta al The
http://www.calcioweb.eu/2016/10/vardy-vino-red-bull-ed-omelette-la-dieta-da-bomber-inglese/10040594/
2016-10-17 23:56:22
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/09/Manchester-United-Leicester-12.jpg
jamie vardy,vardy dieta
Mondo
Torna alla Home