Inter-Fiorentina, ieri si è visto un fenomeno: Federico Bernardeschi

Bernardeschi (LaPresse/Jennifer Lorenzini)

Bernardeschi impressionante ieri sera a San Siro: sbaglia pochissimi palloni e mostra una maturità mai vista prima, D’Ambrosio col mal di testa

La serata di ieri non è certo stata tra le più fortunate per la Fiorentina di Paulo Sousa. Dapprima la squadra viola ha pagato qualche incertezza difensiva, poi la pessima gestione dell’arbitro Damato, ma “nel mezzo” si è potuto assistere ad una partita ben giocata dalla squadra di Sousa. Nonostante l’uomo in meno ha tenuto testa all’Inter, messa in seria difficoltà sino al termine della gara. Ieri è tornata inoltre a brillare la stella di Federico Bernardeschi, calciatore totale e moderno che farà le fortune della Nazionale italiana. Il giovane numero 10 ha giocato una gara splendida, mettendo in difficoltà i suoi avversari ad ogni pallone toccato. D’Ambrosio è letteralmente uscito pazzo e dal suo lato sono giunti diversi pericoli con il suo movimento a stringere il campo, tra questi anche il goal di Kalinic. Abile a rifinire, a puntare, a calciare, ad attaccare la profondità, rapido e forte fisicamente allo stesso tempo: insomma, come detto prima, calciatore totale.

LaPresse/Massimo Paolone
LaPresse/Massimo Paolone

Ma ciò che ha maggiormente impressionato di Bernardeschi è stato il suo atteggiamento, notevolmente migliorato rispetto ad inizio stagione. Ha preso coscienza delle sue qualità e sta lavorando alla grande sui suoi limiti smettendo d’essere fumoso ed andando subito al “dunque”. Bernardeschi è maturato, ed ora può trascinare la Fiorentina e non solo, Ventura non può fare a meno di un calciatore così in un momento di magra offensivamente per l’Italia. Corvino avrà una bella gatta da pelare in estate, di certo gli assalti al calciatore non mancheranno, le milanesi sono pronte a far follie.

  09:49 29.11.16
Condividi
article
10055136
CalcioWeb
Inter-Fiorentina, ieri si è visto un fenomeno: Federico Bernardeschi
Bernardeschi impressionante ieri sera a San Siro: sbaglia pochissimi palloni e mostra una maturità mai vista prima, D’Ambrosio col mal di testa La serata di ieri non è certo stata tra le più fortunate per la Fiorentina di Paulo Sousa. Dapprima la squadra viola ha pagato qualche incertezza difensiva, poi la pessima gestione dell’arbitro Damato,
http://www.calcioweb.eu/2016/11/inter-fiorentina-ieri-si-visto-un-fenomeno-federico-bernardeschi/10055136/
2016-11-29 09:49:11
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/11/16689550_small.jpg
Fiorentina
Torna alla Home