Cessione Pisa, salta la trattativa con Corrado: ora il club rischia il fallimento

8. GENNARO GATTUSO - Allenatore del Pisa (LaPresse/Jennifer Lorenzini)

Cessione Pisa – Sembrava tutto fatto ma alla fine la trattativa per la cessione del club toscano è saltata: ora si rischia il fallimento

Cessione Pisa – Quando tutto sembrava essersi risolto in casa Pisa con la cessione del club alla famiglia Corrado, ecco arrivare una doccia fredda per i tifosi e per Gattuso. Come annunciato dal sindaco Marco Filippeschi:“La trattativa per l’acquisto del Pisa è fallita, non ci sono più i margini per completare l’operazione”.

Quindi il primo cittadino continua: “Ho espresso a tutti il mio rammarico, la mia sorpresa, il mio stupore. Ora incombe sulla società un futuro molto difficile. Se domani non saranno pagati gli stipendi dei tesserati o nei prossimi giorni risanato il bilancio approvato con quasi 1,8 milioni di perdite, il revisore unico del club promuoverà azioni conseguenti e c’è il rischio dei libri in tribunale”.

Filippeschi prova però a pensare positivo: “Queste difficoltà potrebbero non interrompere la stagione sportiva, come è accaduto anche in altre circostanze. Stiamo anche valutando la possibilità come Comune, visto che siamo in regime di convenzione dello stadio scaduta, di mettere in campo azioni per tutelare le nostre posizioni”.

  22:12 15.12.16
Condividi
article
10060502
CalcioWeb
Cessione Pisa, salta la trattativa con Corrado: ora il club rischia il fallimento
Cessione Pisa – Sembrava tutto fatto ma alla fine la trattativa per la cessione del club toscano è saltata: ora si rischia il fallimento Cessione Pisa – Quando tutto sembrava essersi risolto in casa Pisa con la cessione del club alla famiglia Corrado, ecco arrivare una doccia fredda per i tifosi e per Gattuso. Come annunciato
http://www.calcioweb.eu/2016/12/cessione-pisa-salta-la-trattativa-corrado-ora-club-rischia-fallimento/10060502/
2016-12-15 22:12:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/12/PISA-BARI-2.jpg
cessione,fallimento,Pisa
News
Torna alla Home