Moggi a tutto campo: da Witsel ad Allegri, poi ‘ridimensiona’ la Juve

(LaPresse/Vincenzo Livieri)

Luciano Moggi ha parlato a tutto campo toccando diversi argomenti legati alla Juventus: “ogni tanto fa bene perdere, sbagliato criticare Allegri”

Intervistato dalla redazione di ‘TuttoJuve’, Luciano Moggi è tornato sulla sconfitta dei bianconeri in Supercoppa, evidenziando i problemi della squadra di Allegri: “Nella Juventus il problema è il centrocampo, Marchisio si danna per quattro, Sturaro, difende fa tutto quello che può, ma quando è uscito lui sono cominciati i problemi, Suso ha fatto tutto quello che voleva, Bonaventura e Suso hanno preso campo, dopo il vantaggio la Juventus ha più difeso che offeso. Il Milan ha preso campo, anche l’assenza di Alex Sandro è stata una cosa pesante perchè Evra e compagni non hanno saputo tenere il campo, probabilmente fa bene perdere ogni tanto qualche partita, magari non con il Milan”.

Sul mercato di gennaio: Credo che a gennaio, Witsel se lo Zenit molla, dovrebbe venire ma è un numero in più in panchina, in Italia la Juventus vince con vantaggio, la Juve è una squadra più adatta alle corse a tappe che alla corsa singola, va meglio nel campionato, è più regolare di tutti, meglio che nella gara singola, con il Milan non hanno avuto la carica agonistica che serve nella partita singola, questo quello che manca, Dybala poi non è in condizione, ma nonostante tutto, il Milan non ha fatto di più della Juventus. Il pallone del secondo tempo supplementari in condizioni normale era gol, anche il rigore”.

Allegri (LaPresse/Daniele Badolato)
Allegri (LaPresse/Daniele Badolato)

Moggi poi difende Allegri:Sbagliato criticarlo, era lontano dalla forma normale, va messo gradualmente, quando torna farà la differenza. Con i rossoneri male anche Evra, oltre a Lemina, che non ha fatto bene, ieri Dybala non era in campo e quando è entrato non ha inciso, mancava il centrocampo perchè dopo l’uno a zero, la Juve non ha più giocato, forse sapeva che non aveva in mano la gara, era venuto il gol di Chiellini, più casuale che altro, non con un’azione lineare, Bonaventura e Suso hanno messo in crisi la difesa”.

Infine sulla Champions League: “Lasciamo stare la Champions, più va avanti e meglio è, ma non penso che le aspirazioni siano quelle di vincerla. La Juve deve vincere il campionato, non è poco perchè sono sei di seguito, vediamo di sistemare le cose anche in Europa ma il lato debole è il centrocampo, da quel settore non si sviluppano cose notevoli, poi dicono che Higuain ha giocato male, non ci sono dubbi, ma palloni per lui non ce ne sono stati, il centrocampo è il settore critico”.

  09:32 26.12.16
Condividi
article
10063327
CalcioWeb
Moggi a tutto campo: da Witsel ad Allegri, poi ‘ridimensiona’ la Juve
Luciano Moggi ha parlato a tutto campo toccando diversi argomenti legati alla Juventus: “ogni tanto fa bene perdere, sbagliato criticare Allegri” Intervistato dalla redazione di ‘TuttoJuve’, Luciano Moggi è tornato sulla sconfitta dei bianconeri in Supercoppa, evidenziando i problemi della squadra di Allegri: “Nella Juventus il problema è il centrocampo, Marchisio si danna per quattro, Sturaro,
http://www.calcioweb.eu/2016/12/moggi-campo-witsel-ad-allegri-ridimensiona-la-juve/10063327/
2016-12-26 09:32:20
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2015/08/lmoggi.jpg
Juventus,moggi
Juventus
Torna alla Home