Palermo, Corini: “questo gruppo ha le potenzialità per salvarsi”

LaPresse/Spada

Il nuovo tecnico del Palermo parla anche della sua precedente esperienza in rosanero: “col presidente un rapporto franco e diretto, il passato è passato”

Fuori De Zerbi, dentro Eugenio Corini. Per il Palermo inizia l’ennesimo nuovo ciclo con un tecnico che è già stato seduto sulla sua panchina dal 2003 al 2007. “Innanzitutto voglio salutare De Zerbi e tutto il suo staff. È un momento delicato, la situazione di classifica è difficile e pesante e in questi casi le difficoltà son tante”, ha detto il neo tecnico rosanero in conferenza stampa. “Se ho deciso di tornare è perché sento la forza e l’energia nei miei giocatori e nei nostri tifosi: sarà proprio grazie a loro che potremo superare questo momento. Dobbiamo avere la forza di rimanere in Serie A: io, il mio staff e i giocatori dobbiamo dare il massimo per raggiungere questo obiettivo. Questo traguardo oggi sembra difficile e complicato ma sono certo che possiamo farcela”.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

“Oggi ho trattenuto i ragazzi perché, in questo momento visto la difficile partita di domenica, ho voluto dare una spinta emotiva, quella forza che li spinga a nuotare sotto acqua. Ci vuole la forza di cambiare questa inerzia e sono sicuro che loro abbiano questo tipo di forza, la squadra ha le qualità per poter raggiungere un obbiettivo tanto grande come la salvezza, ha continuato Corini. “Quando si parla di questa città e questa squadra per me è qualcosa di più. Quando il Presidente mi ha chiamato per l’incontro ho accettato senza saper cosa potesse venir fuori, mi ha fatto piacere, e ho visto in lui motivazioni, quelle motivazioni giuste che servono per salvarsi. L’equilibrio per salvarsi deve venir fuori dalla società, dallo staff e da tutti i giocatori che devono sempre cerca di vedere la luce”.

“Il mio compito adesso sarà quello di cercare nelle virgole ciò che serve per la svolta. In una famiglia ci sono momenti belli e momenti meno belli e quindi bisogna unirsi per superarli. Ho un contratto fino alla fine dell’anno e ci sarà un eventuale rinnovo solo a salvezza ottenuta, non ho voluto chiedere altro. Voglio vivere questa avventura dando il meglio di me, perché io so cosa è in grado di dare Palermo”, spiega. Il Presidente sa cosa io penso, il nostro è un rapporto franco e diretto, fermarsi a quello che è stato nel passato non serve. Bisogna andare avanti, questo è un altro capitolo. Anche io col Palermo ho vissuto momenti difficili ma ne siamo venuti sempre a capo, conosco la squadra e anche questa volta sono certo che ci riusciremo”.

  19:25 01.12.16
Condividi
article
10056113
CalcioWeb
Palermo, Corini: “questo gruppo ha le potenzialità per salvarsi”
Il nuovo tecnico del Palermo parla anche della sua precedente esperienza in rosanero: “col presidente un rapporto franco e diretto, il passato è passato” Fuori De Zerbi, dentro Eugenio Corini. Per il Palermo inizia l’ennesimo nuovo ciclo con un tecnico che è già stato seduto sulla sua panchina dal 2003 al 2007. “Innanzitutto voglio salutare De
http://www.calcioweb.eu/2016/12/palermo-corini-salvarsi/10056113/
2016-12-01 19:25:40
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2015/11/small_141007-210254_to071014spo_05017.jpg
Corini,palermo,Serie A
News
Torna alla Home