Pescara, ecco il ciclone Sebastiani dopo il pari con il Palermo: dagli arbitri al prossimo mercato

Subito dopo il pareggio acciuffato allo scadere in casa del Palermo, il presidente del Pescara Sebastiani ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Il gol di Fornasier era regolare"

Con il girone d’andata ormai quasi concluso, visto che manca solo l’ultima giornata da disputare subito dopo la sosta natalizia, l’unica squadra a non avere ancora conquistato una vittoria sul campo è il Pescara di Massimo Oddo. Ieri sera gli abruzzesi erano impegnati in un vero e proprio scontro diretto per non retrocedere in casa del Palermo: proprio allo scadere è arrivato un pareggio che tiene in corsa i ragazzi di Oddo. Le speranze di salvezza restano intatte, anche se da gennaio in poi bisognerà mettere qualche vittoria in cascina. Intanto Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida contro i rosanero. Ecco le sue parole riportate da ‘Il Centro’: Avremmo meritato la vittoria, invece per poco non siamo stati beffati per l’ennesima volta. Il gol di Fornasier era regolare, negli ultimi tempi stiamo pagando troppi errori di valutazione. Diciamo che questo accade da quando ci hanno assegnato i tre punti a tavolino con il Sassuolo. Certi episodi non possono sfuggire a tre uomini. L’abbraccio dei giocatori a Oddo? Non c’è bisogno di sottolineare il gesto dei ragazzi. Non sono affatto

LaPresse/Fabio Urbini
LaPresse/Fabio Urbini

sorpreso, è nato tutto in modo spontaneo. Difenderò Oddo fino alla morte. Contestazione dopo la gara col Bologna? Nessuna polemica. Ho solo detto che la squadra deve essere aiutata. Il Palermo ha un solo punto in più rispetto al Pescara – ha sottolineato Sebastiani -, ma i tifosi rosanero hanno supportato i calciatori fino alla fine. Colgo l’occasione per ringraziare quelli che sono venuti fin qui per starci vicino. Aquilani e Manaj? Prenderemo delle decisioni senza prendere in giro nessuno, ma Alberto e Rey non sono i responsabili di questa situazione. A gennaio nessuna rivoluzione, faremo un mercato intelligente. Rinuncerò alle vacanze per lavorare insieme a Leone e Pavone. Zeman? Mi dispiace non averlo visto, lo avrei salutato. Nessuna dietrologia, il mister credo sia qui per le vacanze”. 

  10:35 23.12.16
Condividi
article
10062762
CalcioWeb
Pescara, ecco il ciclone Sebastiani dopo il pari con il Palermo: dagli arbitri al prossimo mercato
Con il girone d’andata ormai quasi concluso, visto che manca solo l’ultima giornata da disputare subito dopo la sosta natalizia, l’unica squadra a non avere ancora conquistato una vittoria sul campo è il Pescara di Massimo Oddo. Ieri sera gli abruzzesi erano impegnati in un vero e proprio scontro diretto per non retrocedere in casa
http://www.calcioweb.eu/2016/12/pescara-ciclone-sebastiani-pari-palermo-dagli-arbitri-al-prossimo-mercato/10062762/
2016-12-23 10:35:52
sebastiani pescara
News
Torna alla Home